Al Direttore - 18 agosto 2020, 14:02

San Lorenzo al Mare: degrado alla vecchia stazione ferroviaria, una lettrice risponde alla 'turista veneta'

"San Lorenzo non è un luogo di degrado e incuria, è un piccolo paese in cui è ancora possibile (nonostante il Covid) trascorrere una vacanza all'insegna del relax"

San Lorenzo al Mare: degrado alla vecchia stazione ferroviaria, una lettrice risponde alla 'turista veneta'

“Gentile Direttore,

Le scrivo in risposta alla ‘turista veneta’ che lancia accuse in totale anonimato. Sono una turista piemontese e mi chiamo Giovanna Vercellone.

Da molti anni soggiorno a San Lorenzo; sicuramente non sarà un luogo paradisiaco, sicuramente ci saranno incurie che nel suo meraviglioso Veneto nemmeno conoscono ma credo che l'impegno e la voglia di migliorare ci siano.

Ho visto le immagini allegate dalla signora e mi domando se si sia posta il problema di chi abbia, ad esempio, lasciato i boxer in spiaggia? Forse un turista, forse un maleducato privo di senso civico e di rispetto per gli altri siano essi turisti o operatori che lavorano per rendere il nostro soggiorno più piacevole?

San Lorenzo non è un luogo di degrado e incuria, è un piccolo paese in cui è ancora possibile (nonostante il Covid) trascorrere una vacanza all'insegna del relax.

Scusi lo sfogo ma sono sempre più intollerante verso coloro che sono sempre pronti alla critica ma senza il coraggio di apporre la propria firma.

Giovanna Vercellone”. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU