/ Eventi

Eventi | 24 agosto 2020, 12:02

Diano Marina, giovedì sera lo spettacolo "Omaggio a Napoli" sarà il gran finale dell'Estate Musicale Festival

L'evento si svolgerà a Villa Scarsella a partire dalle ore 21.30. Ad esibirsi saranno laoprano Ivanna Speranza, il tenore Emanuele Servidio, il pianista Andrea Albertini e la violinista Livia Hagiu

Diano Marina, giovedì sera lo spettacolo "Omaggio a Napoli" sarà il gran finale dell'Estate Musicale Festival

Ultimo atto, giovedì alle ore 21.30, per la nona edizione dell'Estate Musicale Festival di Diano Marina. A Villa Scarsella andrà in scena lo spettacolo "Omaggio a Napoli", accattivante excursus dalla nascita della canzone napoletana fino ai giorni nostri, con le melodie più celebri che ci hanno fatto vibrare le corde del cuore.

Sul palco fior di cantanti e di musicisti: si alterneranno il soprano Ivanna Speranza, il tenore Emanuele Servidio,  il pianista Andrea Albertini e la violinista Livia Hagiu, questi ultimi due già apprezzati  protagonisti anche di alcune precedenti serate. Tutto questo sarà condito da aneddoti, brevi poesie della tradizione partenopea, curiosità e sorprese, grazie alla voce recitante di Concetta Inneo.

Ospite d’onore della serata sarà il mandolinista savonese Carlo Aonzo, straordinario musicista che sta portando, a livello internazionale, il mandolino alle antiche glorie, ovvero quando era strumento solista d’eccezione e grandi compositori, quali Vivaldi o Paganini, gli dedicavano interi concerti. Aonzo, allievo di Ugo Orlandi, autentico patriarca del mandolino in Italia, si è diplomato con lode nel 1993 ed ha vinto un'infinità di concorsi. Si è esibito in tutto il mondo ed è considerato uno dei migliori mandolinisti in circolazione.

"In questa occasione - spiegano gli organizzatori - sarà presentata anche la parte colta, quella "seria" della musica napoletana, in modo che la variegata tavolozza di colori di una bella giornata di sole davanti al Golfo di Napoli e al Vesuvio sia proprio completa. Nel programma dello spettacolo non mancheranno i grandi classici della canzone napoletana, dalle origini, com A' Vucchella di Tosti-D'Annunzio, fino ai più recenti I te vurria vasà, Core n'grato, O sole mio. Da non perdere, per il pubblico, l'interpretazione di questi brani da parte dei bravissimi Speranza e Servidio, artisti di livello internazionale, abituali frequentatori di prestigiosi teatri".

I biglietti per la serata sono ancora disponibili (posto unico: 15 euro). Consigliata la prenotazione (tel. 338.1118108, 338.8771096, e-mail: info@musicagolfodianese.it). L'apertura della sala è prevista alle ore 20.30. L'Emd Festival è organizzato dalle Associazioni Ritorno all'Opera e Amici della Musica del Golfo Dianese, con il sostegno del Comune di Diano Marina e il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Imperia.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium