/ Attualità

Attualità | 13 settembre 2020, 18:25

Festival di Sanremo, Fiorello: "Farlo senza pubblico non ha senso. Il format è 'assembramento'"

Lo showman lo ha dichiarato a margine del Festival della Comunicazione di Camogli dove ha ricevuto il premio Comunicazione e ha aggiunto che "è difficile cantare e fare comicità davanti a una platea semi vuota".

Festival di Sanremo, Fiorello: "Farlo senza pubblico non ha senso. Il format è 'assembramento'"

"Fare Sanremo senza pubblico non avrebbe senso. Il format Sanremo è assembramento, è 1500 giornalisti in sala stampa, il format Sanremo è 1000 persone davanti all'Ariston, è avere la gente che aspetta i cantanti sotto gli hotel per poterli toccare e abbracciare. Se levi tutto questo hai levato l'80% di Sanremo". Rosario Fiorello non usa mezzi termini: 'Sanremo è Sanremo', ma lo è con il pubblico in sala. 

Lo showman lo ha dichiarato a margine del Festival della Comunicazione di Camogli dove ha ricevuto il premio Comunicazione. "Qualcuno ha detto di non pensare alle persone in sala, ma ai milioni di spettatori a casa, ha aggiunto, ma è difficile cantare e fare comicità davanti a una platea semi vuota".

Fiorello quindi si unisce al pensiero di Amadeus, direttore artistico della scorsa edizione del Festival, il quale ha dichiarato che "non c'è nessun piano B per il Festival di Sanremo, deve essere nella totale normalità. O si fa con il pubblico o nulla”. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium