/ Cronaca

Cronaca | 13 settembre 2020, 09:58

Imperia, edicola vandalizzata a piazza Dante: i due responsabili immortalati dalle telecamere. Scajola: "Chiederemo pene severe senza sconti" (Foto)

I due presunti autori avrebbero anche imbrattato numerose serrande e un muro in via XXV Aprile passando, nel loro percorso, sotto ben sei punti di videosorveglianza. La polizia municipale al lavoro per l'identificazione

Imperia, edicola vandalizzata a piazza Dante: i due responsabili immortalati dalle telecamere. Scajola: "Chiederemo pene severe senza sconti" (Foto)

Sono stati ripresi dalle telecamere i due vandali che la scorsa notte hanno imbrattato l’edicola in piazza Dante, numerose serrande e un muro in via XXV Aprile, passando, nel loro percorso, sotto ben sei punti di videosorveglianza. Lo rende noto il comune di Imperia. 

Come riportato dalla nostra testata, nella notte tra venerdì e sabato il nuovo chiosco della rivendita di giornali, arredo questo che rientra nel piano di riqualificazione del centro di Oneglia, è stato deturpato con un disegno realizzato con uno spray bianco. In zona sono presenti molte telecamere ed infatti, le immagini estrapolate si sono rese fondamentali per fare luce su quanto accaduto. 

La polizia municipale sta provvedendo all’identificazione per la successiva denuncia alla Procura della Repubblica. Identica sorte per le due ragazzine e un ragazzino che hanno compiuto atti vandalici nell’ascensore della Marina di Porto Maurizio. Questo episodio risale alle settimane scorse ed in particolare è stato divelto il pulsante d'allarme presente all'interno dell'impianto e rimossi e danneggiati i cartelli informativi posti all'esterno.

Il sindaco Claudio Scajola commenta duramente gli episodi:“chiederemo pene severe senza sconti per chi non ha alcun rispetto della Città". 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium