/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2020, 09:40

A Dolcedo tutto pronto per la nuova raccolta differenziata, venerdì incontro con la popolazione

Il 22 settembre partirà la distribuzione di tutti i materiali necessari alla raccolta differenziata e dal 1° ottobre via al nuovo servizio con le isole ecologiche.

A Dolcedo tutto pronto per la nuova raccolta differenziata, venerdì incontro con la popolazione

Dove si butta la carta sporca? Come si conferisce correttamente l’organico? Quando e come cambierà il nuovo servizio di raccolta differenziata? Queste e molte altre domande troveranno risposta nell’incontro organizzato dall’Amministrazione comunale di Docedo previsto per venerdì 18 settembre alle ore 17:00 presso la Chiesa di San Lorenzo.

"Perchè il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti funzioni e soprattutto perché il Comune raggiunga nel breve periodo la giusta percentuale di raccolta differenziata senza quindi incorrere in sanzioni, è necessario che siano messe in campo tutte le forze - dice il Sindaco del Comune di Dolcedo Giovanni Danio - Chiediamo quindi a tutti i cittadini e i turisti di partecipare all’incontro di venerdì 18 settembre dove, responsabili della comunicazione e del servizio, saranno presenti per rispondere a tutte le vostre domande prima che il 22 settembre abbia inizio la distribuzione dei materiali e il 1° ottobre si avvii il nuovo servizio".

"Ricordiamo infatti - prosegue il vicesindaco Angelo Pisani - che il 22 settembre partirà la distribuzione di tutti i materiali necessari alla raccolta differenziata, che saranno diversi e specifici sulla base delle varie zone. Quindi da martedì 22 settembre fino a sabato 3 ottobre, tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e il martedì e il giovedì anche dalle 14:00 alle 18:00 presso la sala San Domenico, verranno distribuiti dai responsabili della comunicazione e dai tecnici del Comune tutti i materiali necessari per la raccolta domestica e tutte le informazioni necessarie".

“Inoltre - conclude il vicesindaco - dal 1° ottobre ci sarà il nuovo servizio di raccolta che prevedrà la presenza di isole ecologiche con cassonetti con chiave elettronica e scarrabili nel centro storico per il conferimento in giornate dedicate. Sarà quindi importantissimo partecipare a tutte le attività di comunicazione e di distribuzione dei materiali, messe in campo per raggiungere un ottimo risultato sia per il Comune stesso che per l’ambiente".

"Come giunta - conclude l’assessore Giuseppe Rebuttato - ci auguriamo una forte partecipazione e collaborazione perché i rifiuti non riguardano solo l’amministrazione o la politica, ma anche e soprattutto le persone e l'ambiente in cui vivono. Con la raccolta differenziata possiamo ridurre i rifiuti da smaltire a favore non solo di un’economia globale ma anche e soprattutto di un’economia locale, rendendola più sostenibile per tutti".

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium