/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2020, 17:58

I mercoledì Veg di Ortofruit: oggi prepariamo le deliziose girelle di zucchini

I mercoledì Veg di Ortofruit: oggi prepariamo le deliziose girelle di zucchini

Frutta e ortaggi di Ortofruit Italia tornano protagonisti ogni mercoledì con le ricette 100% veg e super-salutari commentate dalla redazione de ilGolosario di Paolo Massobrio!

IL PRODOTTO DELLA SETTIMANA:
lo zucchino, ortaggio apparentemente modesto, in realtà ha il potenziale per essere una protagonista della tavola. La presenza di un’elevata quantità di acqua, l’elevata digeribilità e il suo scarso apporto calorico rendono lo zucchino l’alleato ideale per le diete ipocaloriche o per chi vuole mantenersi leggero. Altrettanto apprezzabile è la sua versatilità di consumo: infatti può essere servito crudo, fritto, grigliato, cotto al vapore, lessato. Offre inoltre un fiore apprezzatissimo anche ripieno e in pastella. 


GIRELLE DI ZUCCHINI  Leggere, croccanti e facili da fare: si possono farcire con creme dolci o salate, o altri composti a piacere poiché gli zucchini stanno davvero con tutto!

PRODOTTO DELLA SETTIMANA

Tempi
: 10 minuti + 12 di cottura



Ideale per…
l’aperitivo

Ingredienti (4 persone)

100 g di zucchini chiari

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

4 cucchiaini di crema di pistacchi

4 cucchiaini di crema di pomodori secchi

Olio evo q.b.

Procedimento:


1. Srotolate la pasta sfoglia e tagliatela a strisce di circa 20x5 cm; 2. Lavate gli zucchini e tagliateli sottili, nel senso della lunghezza; 3. Adagiate le strisce di zucchini in modo che strabordino leggermente dalla sfoglia; 
4. Spalmatela crema di pistacchi su metà delle strisce di zucchini e la crema di pomodori secchi sull’altra metà; 5. Piegate la striscia di pasta sfoglia su se stessa, quindi arrotolatela; 6. Spennellate girelle così ottenute con un filino di olio evo; 7. Mettete in forno già caldo a 180°C e cuocete per 12-15 min.

Se avanzano?
Radunatele ben vicine in una teglia rotonda e ricopritele con una besciamella veg ottenuta da una bevanda vegetale a piacere, quindi aggiungete un po’ di pangrattato e fate gratinare per ottenere una torta salata di recupero!


Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium