/ Politica

Politica | 18 settembre 2020, 14:00

Santo Stefano al mare: ecco i 14 punti della lista "Insieme per Pallini Sindaco" inseriti nel programma

Santo Stefano al mare: ecco i 14 punti della lista "Insieme per Pallini Sindaco" inseriti nel programma

La lista "insieme per Pallini Sindaco" ha elaborato un programma per Santo Stefano al mare. Questo un estratto dei 14 punti che i candidati propongono agli elettori:

SANTO STEFANO EFFICIENTE

Riorganizzazione della macchina comunale, ascolto dei dipendenti per superare le criticità e garantire sicurezza e semplificazione ai cittadini: efficientamento del rapporto Ente/Cittadino. Trasparenza nelle scelte della gestione del patrimonio comune che si accompagneranno all'informazione sulle possibilità strategiche. Strumenti informativi immediati a disposizione di tutti tramite un rinnovato sito web, comunicazione costante e canali social aggiornati in tempo reale.

SANTO STEFANO SI FA BELLA

Arredo urbano, verde pubblico e manutenzione: la base per migliorare la qualità estetica del nostro Paese e da cui partire per renderlo ancora più bello. Progettazione di nuovi spazi per bambini e ragazzi, rivalutazione delle piazze per renderle ancor più accoglienti e un restyling delle pavimentazioni della passeggiata e delle strade. Bellezza ma anche sicurezza attraverso la pulizia di sottopassi, sentieri, delle condutture e della rete fognaria. Maggiore monitoraggio nella gestione del verde pubblico, progettazione della mobilità sostenibile e aree accessibili a tutti per Paese più green, più solidale e più bello. Una pista ciclabile più pulita, arricchita da cartelli segnaletici, monitor e led, che la colleghino al paese invogliando il turismo ciclistico a visitarci e a conoscere la nostra realtà. Studio per la realizzazione e ampliamento del cimitero, acquisto della nuova stazione.

SANTO STEFANO TURISTICA

Turismo che mira alla destagionalizzazione legata alle nostre potenzialità: programmazione organica degli eventi, manifestazioni che promuovano il Paese e le sue attività tramite la creazione di un brand che identifichi Santo Stefano al mare e la sua unicità all'interno della Riviera dei Fiori. Ascolto dei cittadini e studi settoriale fra le principali attività commerciali: agro-floricolo, turistico, edilizia e valorizzazione del territorio. Nuovi progetti legati ai sentieri, alla valorizzazione del centro storico, ad una nuova promozione turistica eno-gastronomica per essere attivi ogni giorno, tutto l'anno. Collaborazione con la Pro Loco e associazioni per eventi o studi che abbiano anche lo scopo di riprendere azioni legate alla nostra storia; progetto del “Borgo di Santo Stefano”.

SANTO STEFANO DA SCOPRIRE

Progetti di collaborazione legati alle scuole, all'asilo, alle famiglie e ad una nuova generazione alle porte. Laboratori, atelier e progetti mirati ad aree tematiche, lavorative e linguistiche per giovani e adulti attraverso un nuovo utilizzo delle sale a disposizione, della polivalente e della biblioteca. Riscoperta di Santo Stefano attraverso percorsi dedicati alle tradizioni da ricordare, al Museo del Mare, ai tesori presenti e non ancora incentivati. Attivazione di scambi e gemellaggi con città da scoprire ed in relazione con la nostra storia.

SANTO STEFANO E IL SUO MARE

La tutela del nostro litorale e il nostro futuro so sono legati al mare, che andrà curato sotto il punto di vista turistico, della sicurezza e del paesaggio. Nuovi accessi per le spiagge, nuove spiagge per tutte le esigenze con miglioramenti a quelle esistenti e un waterfront riconoscibile e vivibile, con ripresa e rivisitazione del progetto a suo tempo avviato con Demanio e Regione. Incentivazione degli sport legati al mare, rianalisi del progetto Posidonia.

SANTO STEFANO GREEN

Ecologia e sostenibilità sono diventati valori imprescindibili. Dopo aver ottenuto il riconoscimento di comune virtuoso nell'ambito della raccolta differenziata, ci concentreremo sulla salute della popolazione e la sensibilizzazione ambientale delle nuove generazioni. Dare il buon esempio: acquisti green da parte dell'amministrazione e promozione dell'utilizzo per le energie sostenibili. Valutazione di ulteriori iniziative sulla raccolta differenziata e linee guida per un paese a misura di persona.

 

SANTO STEFANO YOUNG

Il politico diventa un uomo di Stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni” (citazione di Alcide de Gasperi).

Anche se non è dello Stato che ci occupiamo, ognuno nel suo piccolo può fare la sua parte e i giovani sono il futuro di Santo Stefano. A loro sarà dedicato un nuovo centro di aggregazione, aree dedicate a seconda dell'età e il coinvolgimento nell'attività politico-amministrativa attraverso il consiglio comunale dei ragazzi. Il senso civico e una visione della politica che unisce attorno a valori positivi caratterizzerà il nostro Paese in un'ottica nuova fatta di comunicazione e interscambio con la scuola e le varie realtà associative nella programmazione di appuntamenti ed eventi mirati.

SANTO STEFANO ROSA

Un punto di incontro per le donne creato dalle donne: un supporto concreto per problematiche specifiche e allo stesso tempo un luogo di aggregazione e confronto. Un 'pink team' per mamme, ragazze, donne.

SANTO STEFANO SOLIDALE

Attenzione al cittadino e alle fasce più deboli attraverso un potenziamento dei servizi sociali, delle attività di sostegno alle situazioni familiari difficili e maggiori servizi alla persona. Salute e rispetto grazie ad una diversa assistenza domiciliare agli anziani. Efficientamento della casa di riposo e dei suoi servizi, nuovo punto prelievi e valutazione della possibilità di un ospedale diffuso. Collaborazione con Enti, Parrocchia, Onlus per azioni di aiuto alle fasce più deboli.

SANTO STEFANO SICURA

Sicurezza per i cittadini e per i nostri ospiti attraverso l'incremento della polizia municipale implementato dal miglioramento delle video camere di sorveglianza inserite nei punti strategici del comune, la collaborazione con e fra forze dell'ordine e una maggior consapevolezza da parte dei cittadini con l'ausilio di incontri formativi e informativi. Incontri tematici con la cittadinanza.

SANTO STEFANO E LA CULTURA

Valorizzazione del Museo del mare, incentivazione sala polivalente e sala consiliare. Iniziative per valorizzare la cultura locale con i suoi poeti, musicisti e scrittori. Collaborazione con la biblioteca e promozione corsi tematici e di lingue straniere. Attività di sinergia con la scuola materna ed elementare e studio della nostra storia per recuperare le radici.

SANTO STEFANO EFFICACE

Per poter riuscire ad iniziare un cammino bisogna essere concreti e sapere che ci troveremo davanti a difficoltà finanziarie, ma questo non può indurci a non essere ambiziosi e credere nel nostro futuro. Faremo passi brevi o lunghi a seconda delle possibilità e dei tempi, ma bisogna esser pronti a muoversi ogni qualvolta se ne presenti l'occasione. Per questo sarà necessario ottimizzare le risorse attraverso una concertazione con gli uffici, progettare per essere pronti in caso di finanziamento da Fondi Europei, statali e regionali; creare un assessorato a tale scopo per realizzare progetti specifici, ma anche valutare la capacità di un mutuo esistente.

SANTO STEFANO E LA SUA PROGETTAZIONE

Riprendere il piano urbanistico comunale (PUC) e concertare con la regione gli altri strumenti atti a realizzare e pianificare la crescita urbanistica e ambientale del paese.

 


Com. Po. El.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium