/ Politica

Politica | 23 settembre 2020, 07:14

Elezioni regionali, le curiosità. Aquila d’Arroscia il comune più ‘totiano’, e c’è un paese dove il rieletto presidente non ha vinto

Exploit di Massardo a Olivetta San Michele, a Prelà Toti si è ‘fermato’ al 50%

Aquila d'Arroscia

Aquila d'Arroscia

I dati ufficiali sul risultato delle elezioni regionali in provincia di Imperia restituiscono, come sempre, anche alcuni spunti degni di nota specie dai centri più piccoli. Ad Aquila d’Arroscia si registra un vero e proprio plebiscito per Giovanni Toti che ha ottenuto il 90,09% dei voti contro il 9,01% di Ferruccio Sansa. Per contro a Prelà Toti non è andato oltre il 50,86%.

Ma è a Terzorio, ‘feudo’ di Valerio Ferrari, che si registra l’unica sconfitta del rieletto presidente. Aristide Massardo si è piazzato al primo posto con il 44,27% dei voti, seguito da Giovanni Toti con il 38,17% e Ferruccio Sansa con il 15,27%. Per Massardo buon risultato anche a Olivetta San Michele con il 16,16% e a Prelà con l’11,43%.

Buon riscontro nell’entroterra per la lista animalista ‘Ora rispetto per tutti gli animali’ del candidato Riccardo Benetti.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium