/ Eventi

Eventi | 24 settembre 2020, 16:04

Diano Marina: annullato il ‘World folklore festival’, organizzatori già al lavoro per il 2021

Dopo la cancellazione dell’edizione primaverile, bandiera bianca anche per quella autunnale. I promotori dell’iniziativa, supportata dal Comune, sono a Diano Marina per porre le basi per il prossimo anno.

Diano Marina: annullato il ‘World folklore festival’, organizzatori già al lavoro per il 2021

E’ rimasto in forse sino a pochi giorni fa, poi gli organizzatori si sono arresi. Le norme in vigore in alcuni Paesi, i protocolli sanitari da rispettare a livello internazionale e un po’ di paura da parte delle persone hanno costretto all’annullamento dell’edizione autunnale del World Folklore Festival, appuntamento che si sarebbe dovuto svolgere a Diano Marina dal 26 al 30 settembre. Rispetto allo scorso anno, quando una trentina furono i gruppi arrivati da tutto il mondo, i numeri annunciati erano decisamente inferiori e limitati all’Italia e all’Europa, ma non arriveranno nemmeno quei pochi.

Il Covid-19 aveva già portato l’organizzazione serba a cancellare della scorsa primavera. I promotori, alzata bandiera bianca per il 2020, hanno però già iniziato a lavorare per il futuro, presentandosi oggi stesso in Comune per un incontro con il responsabile dell’Ufficio Turismo e quindi andando a prendere accordi con le strutture ricettive.

Il World Folklore Festival, che da alcuni anima Diano Marina (imperdibili la sfilata di tutti i gruppi, ciascuno con i propri caratteristici abiti, nel centro cittadino e le varie esibizioni), tornerà nel 2021, con un doppio turno primaverile ed autunnale. In passato l’iniziativa era maggiormente localizzata a Sanremo e Cannes, località che vengono ora toccate solo per escursioni di mezza giornata.

“A Diano Marina abbiamo trovato, sia da parte delle istituzioni che degli hotel una straordinaria accoglienza - affermano i portavoce belgradesi diportavoce belgradesi dell'Agenzia Liguria Travel Beograd e dell'Università 'The College of Turism' -. I riscontri da parte degli appassionati sono sempre stati entusiastici. Il Festival si svolgerà a lungo in questa bellissima cittadina. Il prossimo anno contiamo di portare numeri importanti. Abbiamo richieste da tutti i continenti”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium