/ Cronaca

Cronaca | 04 ottobre 2020, 07:34

Da Badalucco a Ventimiglia, dalla Valle Arroscia alla Val Roja: le immagini che raccontano il dramma di un territorio troppo fragile (Fotogallery)

Ancora una volta, per l’ennesima volta, siamo alla conta dei danni in una porzione di Liguria che non può e non deve essere abbandonata

Fotogallery firmata da Tonino Bonomo

Fotogallery firmata da Tonino Bonomo

Più delle parole, dei racconti, delle proteste, delle richieste, possono le immagini. Le fotografie che pubblichiamo oggi sono il racconto visivo di quello che il Ponente ha vissuto nelle ultime ore. Una pioggia al di là del normale e la terra si sgretola, i fiumi escono agli argini, il fango la fa da padrone e spazza via i sogni di un territorio intero.

E così da Badalucco a Ventimiglia, dalla Valle Arroscia alla Val Roja sono tanti i paesi che fanno i conti con l’ennesima alluvione che, inevitabilmente, costringerà qualcuno a ripartire da capo. La forza della resilienza spinge i popoli liguri a voler sempre tornare come prima, più forti di prima. Ma, sistematicamente, quasi ogni anno, strappa il cuore vedere intere realtà in ginocchio per qualche ora di pioggia. Sappiamo che la gente di qui non si arrende facilmente, che ripartirà e risorgerà.

Le immagini del nostro Tonino Bonomo raccontano meglio di qualsiasi parola il dramma che il Ponente ha vissuto nelle ultime ore.

Pietro Zampedroni - Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium