/ 

| 06 ottobre 2020, 07:14

Montalto Carpasio: dopo il crollo, prevista per stasera la riapertura della strada Provinciale 548

La conferma arriva dal sindaco Mariano Bianchi in costante contatto con la Provincia e la Prefettura, per i lavori sulla SP 548.

Montalto Carpasio: dopo il crollo, prevista per stasera la riapertura della strada Provinciale 548

E' prevista per stasera la riapertura della viabilità su Montalto Carpasio. La conferma arriva dal sindaco Mariano Bianchi in costante contatto con la Provincia e la Prefettura, per i lavori sulla SP 548. 

Dopo l'alluvione, nella notte tra venerdì e sabato, poco dopo l'abitato di Badalucco, la strada è franata isolando in un primo momento, Montalto Carpasio, Molini di Triora e Triora e tutte le numerose frazioni di questi comuni. Il ripristino di questa parte di viabilità rappresenta un segnale di ripresa del territorio.

In queste ore il transito è stato consentito principalmente a piedi, lungo una pista di ghiaia e fango, regolamentato grazie alla presenza dei Carabinieri di Badalucco e alla Polizia Provinciale. E' stato consentito il passaggio ad alcune auto di chi aveva urgenza di passare, per motivi lavorativi o per reale necessità. Di fatto la strada è ufficialmente chiusa. 

(L'intervista è stata registrata il 5 ottobre 2020 ndr)

La ditta incaricata dalla Provincia sta lavorando senza sosta per cercare di creare un passaggio stabile e sicuro lì dove fino a poco fa c'era rimasto soltanto il vuoto, dopo la piena del torrente Argentina. L'obiettivo è di avviare inizialmente un senso unico alternato in attesa di poter procedere poi a un ripristino completo di questo lungo tratto di provinciale. 

Nel frattempo i soccorsi vengono garantiti grazie alla Croce Verde di Arma di Taggia e alle altre pubbliche assistenze, attraverso la riattivazione straordinaria del progetto Proteus. Anche la Riviera Trasporti si è attrezzata per garantire i propri servizi si trasporto pubblico locale nella valle. Infatti, la gente viene lasciata da una corriera dove si interrompe la strada e dall'altra parte un altro mezzo pubblico funziona da coincidenza. 

Riaprire la viabilità su Montalto Carpasio, renderà anche più facile il trasporto di materiali da lavoro, l'arrivo di derrate alimentari e medicinali, almeno fino a Molini di Triora (Ieri abbiamo documentato i danni in questo comune). Qui, la strada si interrompe nuovamente, a causa di un ulteriore cedimento della provinciale che isola Corte, frazione del comune molinasco e Triora, insieme a tutta l'alta valle Argentina. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium