/ Attualità

Attualità | 17 ottobre 2020, 07:35

Imperia, Museo Navale: ok al progetto esecutivo per il completamento dei lavori. A breve la gara d'appalto e il cantiere è previsto entro fine novembre

Previsti anche gli allestimenti della sala Dolia e altre opere strutturali importanti. 600 mila euro è il valore degli interventi stabiliti per "impedire il degrado dell'immobile e innovare le modalità di fruizione del percorso museale"

Imperia, Museo Navale: ok al progetto esecutivo per il completamento dei lavori. A breve la gara d'appalto e il cantiere è previsto entro fine novembre

Approvato il progetto esecutivo per il completamento dei lavori e degli allestimenti della sala Dolia del Museo Navale di Imperia. 600 mila euro il valore degli interventi già previsti e stanziati dal consiglio comunale all’interno del piano triennale dei lavori pubblici. Adesso, però si entra nel vivo e a breve l’amministrazione comunale emanerà la gara d’appalto. All’esito della procedura di gara quindi si avvierà uno dei più importanti cantieri della città che il Comune conta di porre in essere entro la fine di novembre. Il museo navale, una volta riammodernato e completato, insieme al planetario, porrà in città un polo culturale di rilievo. 

Questi interventi rientrano nel protocollo di intesa, firmato nel marzo dello scorso anno, tra il Comune,  il Ministero per i Beni e le attività culturale, il segretariato regionale per la Liguria e la Soprintendenza 'Archeologia, Belle Arti e Paesaggio' per la città metropolitana di Genova e le Province di Imperia, La Spezia e Savona. I vari enti lo hanno sottoscritto il 19 aprile del 2019 e adesso quindi c’è stato l’ok del progetto definitivo. Il Comune di Imperia avrà un ruolo fondamentale ossia quello di stazione appaltante per l’affidamento dei lavori. Lo scopo del progetto non è solo quello di completare i lavori di riqualificazione del Museo Navale, oggi solo parzialmente aperto al pubblico, ma anche quello di “impedire il progressivo degrado dell’immobile nella porzione che non è ancora stata oggetto di intervento, completare l’allestimento della sala Dolia e innovare la modalità di fruizione del percorso museale”.

Tanti sono i lavori che verranno effettuati e tra questi quelli relativi alle porzioni di tetto e alla pavimentazione da sistemare, la riqualificazione delle facciate, il completamento della sala Dolia con la predisposizione del nuovo locale da adibire a bar e bookshop, la predisposizione anche di una sala-guardaroba, il completamento funzionale del percorso museale. Interventi poi sono previsti sull’impianto elettrico, idrico e di ventilazione nonché una serie di opere edili che prevedono l’apertura dell’ala di ponente  e lo spostamento, lato banchina, dell’ingresso principale del Museo. Una volta emanata la gara d'appalto i lavori, così come prevedono gli atti, dureranno quattro mesi. 

Angela Panzera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium