/ Cronaca

Cronaca | 25 novembre 2020, 11:52

Imperia: finto operatore Enel tenta di truffare un anziano, subito segnalato alla polizia

La vittima è Piero Di Meo, ex vice comandante della polizia municipale, oggi in pensione

Foto generica

Foto generica

Tentativo di truffa ai danni di un imperiese da parte di un finto operatore dell'Enel. La vittima è Piero Di Meo, ex vice comandante della polizia municipale, oggi in pensione. Di Meo, che dedica la sua attività alla gestione e moderazione di un gruppo Facebook molto conosciuto in città in cui si condividono informazioni e segnalazioni, ha raccontato l'episodio con un post sul suo gruppo.

Questo è un post importante che vi invito a leggere. - ha scritto - Ieri mattina ho ricevuto una telefonata da un numero di cellulare già comunicato alla Squadra Volante della Questura, in cui un tale mi preannunciava la visita di un incaricato ENEL che avrebbe dovuto farmi firmare dei documenti per farmi avere un rimborso di 90 euro di luce consumata in più a causa del lock-down. Quindi state attenti a telefonate simili e se capitasse, fate come me ed avvertite immediatamente la Squadra Volante della Questura oppure il Comando Stazione Carabinieri”.

A chiamarmi è stato un uomo, senza particolari inflessioni dialettali, sembrava telefonasse da un bar, così ho segnalato subito l'accaduto alla polizia". - ha raccontato Di Meo a Imperia News.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium