/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2021, 07:11

Imperia: il comune avvia il restauro dei mobili di pregio del palazzo comunale, del Cavour e di villa Faravelli

Il restyling riguarda poltrone, divani, consolle, e un mobile copri termosifone. Contemporaneamente il comune acquisterà trentasei nuove sedie per la sala bow-window di villa Faravelli

Imperia: il comune avvia il restauro dei mobili di pregio del palazzo comunale, del Cavour e di villa Faravelli

Il comune di Imperia avvia il restauro dei mobili antichi di pregio che si trovano all'interno del palazzo comunale, a villa Faravelli e nel teatro Cavour, quest'ultimo chiuso da anni e prossimo alla riapertura dopo un profondo restyling che ha richiesto più tempo del previsto.

In particolare, l'amministrazione, nell'ambito della delibera di giunta dello scorso 22 dicembre che riguarda il restauro e la valorizzazione degli arredi storici e delle sedi culturali e istituzionali cittadine, ha individuato dodici poltroncine e quattro divani in stile direttorio con una consolle e un mobile copri termosifone/libreria, dotazioni originali del teatro Cavour e del ridotto del Cavour, oltre a una poltroncina del diciannovesimo secolo, appartenente al lascito Siffredi.

Per quanto riguarda villa Faravelli e il palazzo comunale, il restauro comprenderà sedici poltroncine in legno con seduta in pelle e tre tavoli con piano in marmo risalenti alla prima metà del ventesimo secolo. A villa Faravelli, inoltre, il comune ha commissionato l'acquisto di 36 nuove sedie che saranno destinate alla sala bow-window che si trova all'ingresso della struttura.

Il restauro è stato affidato alla ditta sanremese Devalle Raffaella, per un importo totale di 22 mila euro a cui si aggiungono 6 mila euro per l'acquisto delle sedie.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium