/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2021, 11:46

Imprese, l'Istat certifica il dramma del commercio al dettaglio: Gianna Gancia chiede sostegno a lungo termine

"Prioritario lanciare un piano nazionale di digitalizzazione per colmare il divario sempre più profondo tra noi e il resto dell'Europa"

Imprese, l'Istat certifica il dramma del commercio al dettaglio: Gianna Gancia chiede sostegno a lungo termine

"I dati pubblicati dall’Istat sul commercio al dettaglio certificano la profonda crisi in cui versa la stragrande maggioranza delle imprese italiane, che per oltre il 90% sono di natura piccola e media. Occorre che il Governo porti avanti ogni iniziativa per sostenere la categoria, con misure di ristoro a lungo termine almeno per tutto il 2021. Allo stesso tempo, il successo dell'e-commerce ci obbliga a una riflessione politica sul perché in Italia solo 2 imprese su 10 sono digitalizzate".

Lo afferma l'Onorevole Gianna Gancia, europarlamentare della Lega.

"Per questo è prioritario lanciare un piano nazionale di digitalizzazione per colmare il divario sempre più profondo tra noi e il resto dell'Europa, per far compiere al nostro Paese un balzo in avanti sulla strada della modernizzazione".

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium