/ Attualità

Attualità | 15 gennaio 2021, 12:00

Imperia, oltre 18 mila verbali elevati dalla polizia locale in soli 10 mesi del 2020: quasi un milione di euro di sanzioni

Ad oggi ammonta a 581 mila euro la cifra materialmente incassata, ma a questa si aggiungeranno circa 200 mila euro relativi agli ultimi mesi dell'anno. Stasera poi, implementati i controlli in vista dell'iniziativa #ioapro

Imperia, oltre 18 mila verbali elevati dalla polizia locale in soli 10 mesi del 2020: quasi un milione di euro di sanzioni

Nonostante il lockdown e le varie misure governative che, per evitare la diffusione del covid-19, hanno limitato molto gli spostamenti dei cittadini sono state numerose le sanzioni elevate dagli agenti della polizia locale di Imperia. Non come quanto accaduto nel 2019, ma il bilancio evidenzia, nel periodo compreso tra 1 gennaio e il 31 ottobre del 2020, che sono state elevate 18.099 sanzioni per le violazioni inerenti il codice della strada. Il totale ammonterebbe a quasi un milione di euro, per la precisione a 970.908,90 euro, ma di questi al momento nelle casse comunali sono giunti "solo" 581.579,38 euro. In tanti infatti, hanno optato per il pagamento entro i cinque giorni che risulta essere 'scontato' del 30%, ma ancora altri hanno fatto ricorso o semplicemente non hanno pagato la multa. 

Negli ultimi due mesi, però la cifra incassata conta di altre 200 mila euro, ma per avere un quadro preciso occorrerà attendere il prossimo trimestre ossia quando l’ufficio incaricato provvederà ad effettuare il bilancio totale delle sanzioni elevate. 

“È stato un anno difficile per tutti – sottolinea l’assessore con delega alla polizia locale Antonio Gagliano, e al momento anche il 2021 si prospetta alquanto complicato visto l’incertezza della situazione epidemiologica. Il corpo della Polizia locale ha svolto un grande lavoro sul territorio. Ringrazio quindi il comandante e tutti gli agenti per l’impegno profuso ogni giorno. Certo comprendo che per i cittadini non è piacevole vedersi elevare una sanzione, ma la legge va rispettata ed è per questo che li invito a rispettare le norme il più possibile”. 

Questa sera gli agenti della polizia locale saranno impegnati nei consueti controlli relativi al rispetto del Dpcm che prevede la chiusura al pubblico dei pubblici esercizi dopo le 18. I controlli, però saranno maggiori poiché proprio stasera è prevista l’iniziativa nata sui social #ioapro organizzata su input di un ristoratore di Cagliari, Maurizio Stara, il quale ha deciso di tenere aperto il proprio locale oltre l’orario consentito. Nelle ultime ore anche ad Imperia è cresciuto il fronte dei potenziali partecipanti. “I controlli ci saranno come di consueto- spiega Gagliano- ma oggi saranno maggiori poiché appunto occorre monitorare la situazione. Controlli che saranno effettuati, come di consueto, in sinergia con Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza. Ovviamente l’attenzione da parte nostra resta alta perché appunto ci sono delle leggi che vanno rispettate”. 

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium