/ Cronaca

Cronaca | 16 gennaio 2021, 14:31

In Provincia di Imperia nel 2020 reati in calo del 50%, controllate 23 mila persone e oltre 21 mila veicoli: ecco il bilancio della Polizia Stradale

Secondo il report stilato le persone sanzionate per aver violato le norme anti-covid sono state 340 mentre quelle denunciate all'Autorità giudiziaria sono state 217. Raddoppiato invece, il numero degli incidenti mortali

In Provincia di Imperia nel 2020 reati in calo del 50%, controllate 23 mila persone e oltre 21 mila veicoli: ecco il bilancio della Polizia Stradale

Nel corso del 2020 l’attività operativa della polizia stradale, sia relativa al rilevamento degli incidenti stradali sia in esecuzione di servizi speciali, ha inevitabilmente risentito della emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19. Infatti, da un lato il fenomeno infortunistico ha fatto registrare un abbattimento dei valori quale conseguenza naturale dei divieti progressivamente imposti anche alla mobilità di persone e veicoli. Dall’altro, in concomitanza con la vigenza dei citati divieti sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi speciali, ripresi nello scorso mese di giugno 2020, mentre le pattuglie della Polizia Stradale sono state impiegate per garantire il massimo concorso alle attività disposte dalle Autorità provinciali di pubblica sicurezza per l’attuazione delle misure straordinarie di contenimento della diffusione del Covid-19. I controlli stanno proseguendo, col coordinamento delle Autorità provinciali di pubblica sicurezza, soprattutto per verificare la legittimità degli spostamenti alla luce delle più recenti normative che hanno disciplinato le misure di contenimento della pandemia nel periodo delle festività natalizie.

Per quanto riguarda i controlli sul rispetto delle misure di contenimento fin dalla istituzione delle prime 'zone rosse' la Polizia Stradale ha profuso il massimo impegno nell’azione di controllo sul rispetto dei divieti di mobilità, attuando – nell’ambito di specifici dispositivi operativi definiti dalle Autorità provinciali di pubblica sicurezza e particolarmente lungo la viabilità autostradale – posti di blocco per la verifica, nei confronti di tutta l’utenza, della sussistenza delle situazioni eccezionali che legittimavano gli spostamenti ai sensi della normativa di emergenza.

Al 31 dicembre 2020 la Polizia Stradale di Imperia (costituita dalla Sezione capoluogo, dalla sottosezione autostradale di Imperia Ovest e dai distaccamenti di Sanremo e Ventimiglia, per un totale di 100 uomini) ha effettuato 23.038 controlli di persone e 21.976 di veicoli, quasi equamente divisi tra viabilità autostradale ed ordinaria. Le persone complessivamente sanzionate sono state 340.

Nel periodo 1 gennaio-31 dicembre 2020 si è registrata una riduzione del fenomeno infortunistico rilevato dalla Polizia Stradale, rispetto allo stesso periodo del 2019.  In particolare, a fronte di una diminuzione della incidentalità complessiva del 31,7% (377 incidenti contro i 552 del 2019), gli incidenti con lesioni (114) e le persone ferite (159) diminuiscono rispettivamente del 36% e del 51%. In controtendenza nella nostra provincia gli incidenti mortali (4) e vittime (4), che, seppur entrambi raddoppiati in percentuale rispetto al 2019, sono ben lontani dai dati degli anni precedenti.

Dal 1° gennaio al 31 Gennaio 2020la Polizia Stradale ha effettuato 4.712 pattuglie di vigilanza stradale e contestato 9.074 infrazioni al codice della Strada. Le violazioni accertate per eccesso di velocità sono state 1.510, ritirate 232 patenti di guida e 257 carte di circolazione. I punti patente decurtati sono 14.531. I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 2.493, di cui 76 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 8. 

Nel 2020 la Polizia Stradale di Imperia ha continuato a dare forte impulso ai servizi di controllo nel settore del trasporto professionale effettuati anche con l’ausilio dei Centri mobili di revisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Al 31 dicembre 2020 sono stati effettuati 55 servizi e accertate 2.380 sanzioni.

Dall’inizio dell’anno la Polizia Stradale, ai servizi programmati mensilmente a livello regionale, ha affiancato i dispositivi specifici pianificati a livello nazionale per le 

cinture sicurezza e sistemi di ritenuta, l'assicurazione obbligatoria, l' uso corretto degli apparati radio e telefoni alla guida di veicoli, trasporto di merci pericolose, trasporti eccezionali, autotrasporto nazionale ed internazionale di persone, trasporto di animali vivi e di sostanze alimentari e sullo stato di efficienza dei pneumatici.


Le persone denunciate all'autorità giudiziaria sono state 217. I fenomeni di microcriminalità nelle aree di servizio (furto/rapina ad utenti e furto/rapina ad esercizi commerciali) sono diminuiti del 49,9 %, (fatto sicuramente riconducibile alla diminuita mobilità introdotta dalle normative anti Covid-19). 

L’attività investigativa è stata prevalentemente indirizzata al contrasto dei fenomeni criminali legati al traffico illecito dei veicoli. I controlli agli esercizi pubblici sono stati 22.

Nel corso dell’anno sono state realizzate dalla Polizia Stradale numerose campagne di prevenzione ed informazione sulla sicurezza stradale, alcune delle quali rimodulate in modalità webinar a causa dell’emergenza sanitaria tutt’ora in corso. Tra le campagne più importanti: 'Icaro' – giunta alla 20° edizione - in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Moige ed altri partner,  la campagna di sicurezza stradale prevede la formazione diretta agli studenti delle scuole primarie e secondarie di secondo grado di tutte le province italiane sui processi diretti a far nascere o rafforzare i comportamenti corretti alla guida e una mobilità consapevole.  

Ma anche 'Chirone - Dalla parte delle vittime' - in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma-Dipartimento di Psicologia e la Fondazione ANIA, l’iniziativa è rivolta agli operatori di Polizia, chiamati a gestire spesso eventi traumatici come  l’incidente mortale stradale o ferroviario, fornendo loro supporto e formazione.

Con la campagna 'Sulla strada giusta insieme a Chirò' invece, nel corso dell’anno la Polizia Stradale ha intrattenuto virtualmente i più giovani, rimasti a casa per le restrizioni imposte a causa l’emergenza sanitaria, pubblicando sul sito istituzionale della Polizia di Stato, giochi, quiz tematici anche interattivi e video sulle condotte da tenere e le regole da osservare quando si è in strada, sia come pedoni che come conducenti di bici. Con 'Inverno in sicurezza e vacanze sicure', le campagne, in collaborazione tra Polizia di Stato, Assogomma e Federpneus, si sono concentrate sul corretto equipaggiamento e sull’efficienza degli pneumatici durante il periodo invernale ed estivo. Mirati servizi di controllo vengono effettuati in diverse province italiane, volti alla sensibilizzazione dell’utenza ad un corretto uso e manutenzione degli pneumatici. 

Altra iniziativa è 'BiciScuola', in collaborazione con l’organizzazione del Giro d’Italia RCS –La  Gazzetta dello Sport,  con l’obbiettivo di sensibilizzare i bambini delle scuole primarie di tutta Italia al rispetto dell’ambiente e delle regole della sicurezza e dell’educazione stradale. 'Bimbi in auto', in collaborazione con il Ministero della Salute, delle Infrastrutture e dei Trasporti e le principali Associazioni dei Pediatri, ha avuto invece, l’obiettivo  di sensibilizzare i genitori sull’importanza dell’utilizzo dei sistemi di ritenuta per la sicurezza dei bambini in auto. Infine, 'Guida e basta', l’iniziativa in collaborazione  con Anas Spa, ha portato alla realizzazione di spot con l’obiettivo di illustrare gli effetti negativi della distrazione alla guida, in particolare di quella derivante dall’uso scorretto di smartphone. È stata creata una App gratuita, che disabilita lo smartphone alla ricezione di chiamate e sms quando si è in modalità 'guida'.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium