/ Politica

Politica | 20 gennaio 2021, 17:52

Flash mob per Martina Rossi a Imperia organizzato da 'Non una di meno': "Giustizia per le vittime di femminicidio" (foto)

“Siamo qua per solidarietà con i genitori di Martina, come 'Non una di meno' condanniamo ogni atto di violenza contro le donne, nel caso di Martina giustizia non è stata fatta”, spiega a Imperia News Maria Luisa Renzi, rappresentante di 'Non una di meno'

Flash mob per Martina Rossi a Imperia organizzato da 'Non una di meno': "Giustizia per le vittime di femminicidio" (foto)

Flash mob questo pomeriggio in piazza Dante a Imperia, organizzato da 'Non una di meno', per chiedere giustizia per Martina Rossi, la giovane di Genova, che aveva vissuto a Imperia, morta all'età di 20 anni, il 3 agosto 2011 a Palma di Maiorca.

Per la sua morte sono imputati Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, condannati in primo grado per tentata violenza di gruppo e morte in conseguenza di altri reati. I due erano tuttavia stati assolti in appello. Ora il caso è in Cassazione, e il procuratore generale ha chiesto ai giudici l'annullamento della sentenza di assoluzione e di ordinare un nuovo processo.

Siamo qua per solidarietà con i genitori di Martina, come 'Non una di meno' condanniamo ogni atto di violenza contro le donne, nel caso di Martina giustizia non è stata fatta”, spiega a Imperia News Maria Luisa Renzi, rappresentante di 'Non una di meno'.

Il caso di Martina – continua l'attivista – vale per tutte le vittime di femminicidio, e lei lo è”.

Noi non crediamo alla fatalità, – spiega il segretario provinciale di Rifondazione Comunista Mariano Mij, presente alla manifestazione – la speranza è quella di mantenere viva l'attenzione, crediamo sia necessario rivedere il caso, visti i nuovi elementi emersi”.

Il flash mob di oggi segue quello dello scorso 26 giugno davanti al tribunale. (QUI)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium