/ Cronaca

Cronaca | 01 febbraio 2021, 15:28

Imperia: extracomunitario ubriaco aggredisce a pugni in faccia controllore RT, Giordano "Situazione intollerabile" (Foto)

L'episodio è avvenuto in largo Nanollo Piana. Sul posto sono giunti i militi della croce rossa e i Carabinieri che hanno portato l'uomo in caserma. Si tratta della seconda aggressione, negli ultimi tre giorni, ai danni dei dipendenti dell'azienda

Imperia: extracomunitario ubriaco aggredisce a pugni in faccia controllore RT, Giordano "Situazione intollerabile" (Foto)

Un controllore della 'Riviera Trasporti' è stato aggredito questo pomeriggio alla fermata dei bus, in Largo Nanollo Piana a Imperia, da un extracomunitario, senza fissa dimora, ubriaco.

Da quanto si apprende, il controllore, di circa 50 anni, ha intimato all'uomo di scendere dall'autobus, che proveniva da Andora ed era diretto a Sanremo, considerate le sue condizioni psico-fisiche e anche che viaggiava senza biglietto. Ne è nato un alterco e una volta scesi alla fermata del bus l'uomo, 40 anni, si sarebbe scagliato tirandogli ben tre pugni in faccia.

Sul posto sono giunti i Carabinieri che stanno identificando il presunto aggressore il quale è stato accompagnato in caserma per accertamenti. Il controllore ha riportato delle ferite al volto ed è stato trasportato in ospedale dai volontari della croce rossa. Fortunatamente non versa in gravi condizioni. 

Questo è il secondo episodio, di aggressioni ai danni dei dipendenti della 'Riviera Trasporti', negli ultimi tre giorni. Tre giorni fa infatti, a Sanremo è stato aggredito un autista. "Registriamo questa situazione che è intollerabile- dice alla nostra testa il presidente Riccardo Giordano, nei confronti dei nostri dipendenti che ogni giorno lavorano. Non è tollerabile che ogni volta che si effettua qualche controllo possano scaturire aggressioni". Anche in questo caso l'azienda annuncia di costituirsi quale parte civile nell'eventuale processo che scaturirà dall'episodio. 

 

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium