/ Attualità

Attualità | 19 febbraio 2021, 12:02

Coronavirus, Imperia: in arrivo 565 carte prepagate destinate ai bisogni alimentari e alla salute dei cittadini in difficoltà economica

L'importo stanziato dal Comune è di quasi 18 mila euro. Potranno essere usate all'interno dei supermercati Conad, Pam-Eurospin e del gruppo Ekom. Le farmacie convolte invece, sono Gentile e Borgo San Moro

Coronavirus, Imperia: in arrivo 565 carte prepagate destinate ai bisogni alimentari e alla salute dei cittadini in difficoltà economica

“Sostegno alla persona ed al nucleo familiare”: questa è la motivazione con cui il comune di Imperia ha stanziato, dopo il bonus affitti e le somme per la solidarietà alimentare, altri fondi rivolti ai cittadini in difficoltà economica a causa del perdurare della crisi economica derivante dalla pandemia da covid-19.

Come è riportato nella determina del settore dei servizi sociali comunali adesso l’amministrazione comunale ha ritenuto necessario riconoscere alle famiglie indigenti, individuate dal servizio coordinamento tecnico dell’ambito territoriale sociale, la fornitura di carte prepagate per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità, di farmaci e anche per articoli rivolti all’igiene personale.

È stata effettuata un’indagine preventiva e territoriale tra i supermercati e le farmacie locali che si sono resi disponibili a partecipare all’iniziativa. In tutto sono le 565 le carte prepagate che verranno distribuite ad altrettanti cittadini imperiesi. L’impegno di spesa ammonta a 17.950 euro. L’importo spendibile attraverso l’uso delle prepagate varia dai 25 ai 30 euro ciascuna.

Nello specifico 165 carte, da 30 euro ciascuna, potranno essere usate all’interno dei supermercati Conad, 200 da 25 euro ciascuna presso i punti Pam-Eurospin e 200, da 25 euro, all’interno dei supermercati del gruppo Ekom. Le farmacie Gentile e Borgo San Moro sono invece, quelle coinvolte in questo progetto e il valore delle carte verrà personalizzato in base ad alcuni criteri stabiliti dall’ente. Tre mila euro è l’importo massimo destinato alle farmacie.

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium