/ Attualità

Attualità | 20 febbraio 2021, 13:06

I ragazzi dell'istituto 'Ruffini' impegnati nella sfida di debate online in attesa delle 'olimpiadi'

In totale hanno partecipato 32 debaters sul tema iniziale “L'individuazione dei depositi nazionali di stoccaggio delle scorie nucleari non deve tener conto dell’assenso delle popolazioni coinvolte”

I ragazzi dell'istituto 'Ruffini' impegnati nella sfida di debate online in attesa delle 'olimpiadi'

Giornata impegnativa ma ricca di soddisfazioni per l'istituto 'Ruffini' e per altre sette scuole superiori della nostra regione, protagoniste della selezione regionale per individuare la squadra che rappresenterà la Liguria alle olimpiadi di debate che si terranno, on line per il secondo anno consecutivo, dal 19 al 24 aprile.

La giornata è iniziata con 32 debaters collegati in remoto pronti ad affrontare il primo debate preparato: “L'individuazione dei depositi nazionali di stoccaggio delle scorie nucleari non deve tener conto dell’assenso delle popolazioni coinvolte”. Un tema appassionante e strenuamente difeso dai due punti di vista contrapposti delle squadre pro e da quelle contro la “motion". 

Ancora una volta è stato possibile apprezzare la valenza formativa e didattica di questa attività che spinge gli studenti a documentarsi, argomentare e confutare le diverse posizioni. Una delle avanguardie educative tra le più apprezzate perché stimolante e di grande soddisfazione per i partecipanti che si pongono in ascolto attivo dei propri avversari ed imparano a difendere un'opinione ascoltando le ragioni di chi la pensa diversamente. 

Al primo ha fatto seguito il secondo dibattito, comunicato sul momento e da preparare ed impostare in un'ora e di nuovo la tematica aveva un tema sociale attuale e coinvolgente: “Questa assemblea sostiene che le persone con i problemi di salute causati dai loro comportamenti (es: fumo, obesità, ecc) dovrebbero pagare le spese sanitarie conseguenti alla propria patologia”.

Onere dell'organizzazione, rigorosamente tutta on line, all’istituto tecnico imperiese 'G. Ruffini', da anni capofila regionale e quindi ancora più grande la soddisfazione di vedere la propria rappresentanza studentesca in finale insieme al liceo 'Cassini' di Genova.

È finita con la squadra di casa che si è  fermata al secondo posto dopo un dibattito vivace e sul filo del rasoio. “Un “bravo” a tutti i partecipanti e un ringraziamento speciale agli studenti del corso Sistemi Informativi Aziendali  che con la loro “azienda speciale” hanno reso possibile tutti i dibattiti on line e la finale trasmessa in diretta sul canale YouTube dell’istituto 'Ruffini'” dichiarano gli organizzatori.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium