/ Politica

Politica | 04 marzo 2021, 14:28

Imperia: in città il camion vela di Fratelli d'Italia, Sartori: "Ristoratori aspettano da mesi di poter lavorare" (video)

"I ristoratori sono senza speranza... Ministro dimettiti". Questa la scritta che campeggiava nel camion vela di Fratelli d'Italia che questa mattina da Sanremo si è spostato a Imperia accompagnato dal responsabile dipartimento ristoranti e locali notturni del partito Augusto Sartori

Imperia: in città il camion vela di Fratelli d'Italia, Sartori: "Ristoratori aspettano da mesi di poter lavorare" (video)

"I ristoratori sono senza speranza... Ministro dimettiti". Questa la scritta che campeggiava nel camion vela di Fratelli d'Italia che questa mattina da Sanremo si è spostato a Imperia accompagnato dal responsabile dipartimento ristoranti e locali notturni del partito Augusto Sartori e dai referenti locali di Fdi, tra cui il responsabile enti locali per la Liguria Paolo Strescino e Francesco Bregolin, referente del partito nel dianese.



"La ristorazione aspetta da mesi una svolta per poter lavorare. - ha dichiarato Sartori - In realtà nelle ultime settimane la situazione è peggiorata, tant'è che per esempio alcuni comuni qua vicini sono diventati arancioni e i ristoratori, ma non solo loro, tante categorie, le palestre, i cinema, i teatri, chiedono semplicemente di poter lavorare nel rispetto delle regole. È chiaro che abbiamo un nemico da combattere una guerra da vincere che è quella sanitaria, del covid e quindi tutte le attività sono disponibilissime e hanno sempre seguito le normative imposte dal ministero della salute. È un assurdo che le nostre attività vengano tenute invece chiuse. Oltretutto a questo non corrisponde un adeguato sostegno economico, perché i famosi ristori di cui si parlava per esempio a fine dicembre, con la caduta del secondo governo Conte sono bloccati, e quindi ci troviamo nell'incredibile situazione da un lato di non poter lavorare e dall'altro di non aver avuto un minimo di ossigeno economico".

All'incontro con la stampa era prevista anche la partecipazione dell'assessore regionale Gianni Berrino, esponente di spicco di Fratelli d'Italia e della giunta Toti che, con un'ordinanza ha ordinato le restrizioni su Sanremo durante il festival.

Pur essendo arrivato sul posto, l'assessore è stato trattenuto da impegni istituzionali che gli hanno impedito la partecipazione alla conferenza.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium