/ Attualità

Attualità | 08 marzo 2021, 17:03

8 marzo, la presidente della commissione pari opportunità Laura Marabello ricorda il coraggio di Alessia, morta a soli 11 anni

La consigliera comunale, presidente della commissione, ricorda Alessia con una lettera scritta dalla bambina morta nel 2014

8 marzo, la presidente della commissione pari opportunità Laura Marabello ricorda il coraggio di Alessia, morta a soli 11 anni

"Quale presidente della commissione alle pari opportunità desidero, nel giorno della festa della donna, quale Omaggio il pensiero di Alessia, 11 anni che sarebbe ora una Donna esemplare, recisa come uno splendido fiore al suo sbocciare". Lo scrive la consigliera comunale Laura Marabello.

"Il tesoro più prezioso non è un gioiello, tanto meno un diamante, non è uno scrigno pieno d'oro o una collana di pietre, bensì una donna!
La donna è l'essere vivente più bello che esista: sa volere bene agli altri, sa amare e, soprattutto, sa regalare il proprio amore al prossimo. Può sembrare cosa da poco, ma non è così perchè, al mondo, esistono uomini violenti, che al posto di donare il loro cuore, non fanno altro che distruggere la vita delle donne, con la violenza verbale, psicologica e fisica.
Io mi chiedo: 'Perché molte donne non hanno il diritto di essere amate? Forse perchè gli uomini sanno solo usare la forza fisica dei loro possenti muscoli, anzichè il cervello e il pensiero saggio di un innamorato.
Evidentemente la vita non è come una fiaba, dove c'è il prinicipe azzurro , la principessa e un bel castello, ma è più crudele e ingiusta'.
Le donne hanno i loro diritti, che vanno rispettati con cura.
Se si vuole amare una donna bisogna portarla su un piatto d'oro
".

Alessia 11 anni 2014

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium