Cronaca - 15 marzo 2021, 08:32

Imperia: sul modulo è scritto vaccino Pfizer ma è invece AstraZeneca, Sovrintendente scrive al centro tutela

L'agente della Polizia Provinciale ha chiesto l'intervento dell'associazione che tutela i diritti del malato

Imperia: sul modulo è scritto vaccino Pfizer ma è invece AstraZeneca, Sovrintendente scrive al centro tutela

Il Sovrintendente Capo della Polizia Provinciale, Gianni Calvi, ha inviato una lettera al centro tutela dei diritti del malato a Genova, per segnalare quanto avvenuto martedì scorso a Imperia.

“Insieme ad altri colleghi sono andato al Palasalute, nel capoluogo, per ricevere la prima dose del vaccino anti Covid-19. Nel compilare il fascicolo del consenso informato notavo che veniva indicata la somministrazione del vaccino Pfizer. Chiesta conferma ad una infermiera, mi è stat risposto che avremmo ricevuto la prima dose di AstraZenaca e che i moduli erano sbagliati. Solo dopo la puntualizzazione mia e di un collega, la dicitura veniva corretta a penna. Inoltre, sul modulo consegnatomi con la data della seconda iniezione e sul quale annotare eventuali reazioni susseguenti alla prima somministrazione, non è neppure indicato il lotto di produzione della dose ricevuta. Visti i recenti gravi accadimenti mi pare una procedura poco professionale e che pone il cittadino, già preoccupato ed in alcuni casi spaventato, in una condizione di incertezza ed ulteriore grave preoccupazione, ritengo sia doveroso un sollecito intervento”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU