/ Eventi

Eventi | 31 marzo 2021, 16:21

"Chi è l'uomo della Sindone?": il Lions Club Sanremo Host stasera in conferenza per l'iniziativa con l'Ateneo pontificio

L'evento on line è stato organizzato dal presidente Roberto Pecchinino ed è rivolto a tutti i Lions Club della Zona e del Distretto 108 Ia3

"Chi è l'uomo della Sindone?": il Lions Club Sanremo Host stasera in conferenza per l'iniziativa con l'Ateneo pontificio

Questa sera il Lions Club Sanremo Host presenterà in una videoconferenza allargata a tutti i Lions Club della Zona e del Distretto 108 Ia3, una interessante iniziativa, organizzata dal Presidente del Club Roberto Pecchinino. Usufruendo delle grandi potenzialità che offrono al giorno d'oggi, le trasmissioni in streaming o con riunioni in videoconferenza, ha organizzato una visita virtuale all'Ateneo Pontificio "Regina Apostolorum" nel salone dove è stata organizzata la mostra permanente, dedicata a:“Chi è l'uomo della Sindone?”

Sarà una serata straordinaria, e di grande riflessione, non solo perché organizzata durante questa settimana Santa, ma anche perché, si è concretizzata una interessante collaborazione tra il Lions Club Sanremo Host e l'Ateneo pontificio 'Regina Apostolorum' di Roma. 

L'iniziativa della mostra è stata ideata e promossa dall’Ufficio di Sviluppo Istituzionale dell’Ateneo Pontificio 'Regina Apostolorum'. Contattati gli organizzatori, dal dinamico presidente del Lions Club Sanremo Host, si sono resi immediatamente disponibili, e dato le autorizzazioni, necessarie alla diffusione del tour virtuale della mostra permanente, grazie alla dott.ssa Maria Selva Silvestri (Responsabile Ufficio Comunicazione Istituzionale) e a Mauro Bombardieri (Responsabile Ufficio Promozione).

La visita virtuale in italiano sarà eseguita da Padre Nicola Tovagliari LC– Prof. Assistente di Teologia. Chi è l’Uomo della Sindone? Cos’è questo misterioso telo, considerato da molti una reliquia dello stesso Gesù Cristo? Queste sono le domande che il credente – ma anche il curioso – si pone di fronte al Sacro Lino conservato a Torino. Un oggetto che ha sfidato la fede, la speranza, ma ha anche l’intelletto e talvolta perfino la fantasia umana e che torna ad interrogare in tutti i momenti critici della storia. La Mostra Permanente sulla Sindone dell’Ateneo Pontificio "Regina Apostolorum",  offre un panorama unico sull’argomento: riproduzione su dimensioni naturali della Sindone, percorso storico-didattico dal suo inizio fino ai nostri giorni,  presentazione del dibattito scientifico sull’autenticità, le caratteristiche, alla luce delle ricerche compiute negli ultimi anni, statua di bronzo dell’Uomo della Sindone, opera dello scultore Luigi E. Mattei, gli ologrammi dell’Uomo della Sindone prodotti dal Dott. Petrus Soons, studio della Passione di Cristo alla luce della Sindone, ricostruzione di alcuni degli oggetti della Passione:

i chiodi, la corona di spine, i flagelli, riproduzione in scala del Santo Sepolcro ai tempi di Gesù, presentazioni multimediali sulla Sindone.

"Ringrazio Padre Nicola Tovagliari e la dottoressa Maria Selva Silvestri, dichiara il presidente Pecchinino, per averci concesso questa straordinaria opportunità. Sono certo che sarà molto apprezzata da soci Lions e di quanti sono stati invitati a condividere questa serata. Conoscere i segreti della Sacra Sindone, ci sicuramente farà riflettere e ci aiuterà nel cammino per una Santa Pasqua". 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium