/ Cronaca

Cronaca | 04 aprile 2021, 18:06

Autorizzata la donazione degli organi dell'insegnante di 32 anni morta al San Martino di Genova

La donna era stata ricoverata in rianimazione alcuni giorni dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca. Ovviamente un legame tra il vaccino e il decesso è ancora da appurare

Autorizzata la donazione degli organi dell'insegnante di 32 anni morta al San Martino di Genova

E' stata autorizzata la donazione degli organi della giovane insegnante di 32 anni morta oggi al policlinico San Martino di Genova.

Come comunicato ieri dalla direzione sanitaria dell'ospedale, la donna era stata ricoverata in rianimazione in seguito a una trombosi e un'emorragia cerebrale alcuni giorni dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca. Ovviamente un legame tra il vaccino e il decesso è ancora da appurare.

Ai familiari della donna vanno le più sentite condoglianze da parte della nostra redazione.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium