/ Politica

Politica | 06 aprile 2021, 18:12

Il Pd interviene sul verde pubblico: “E’ fondamentale per Diano Marina, servono mezzi, uomini e soprattutto competenze”

"Perchè la città rifiorisca insieme ai suoi giardini".

Il Pd interviene sul verde pubblico: “E’ fondamentale per Diano Marina, servono mezzi, uomini e soprattutto competenze”

“Abbiamo letto con grande attenzione le dichiarazioni del Presidente della G.M. Domenico Surace nei giorni scorsi e ci auguriamo come lui che sul verde pubblico davvero si possa voltare pagina”.

Interviene in questo modo il Pd del dianese che prosegue: “Ce lo auguriamo perché siamo dianesi e perche abbiamo sempre fatto il tifo per la nostra Diano. Ce lo auguriamo perché siamo consapevoli che il verde pubblico non sono solo giardini, parchi ed aiuole comunali ma è decoro, è accoglienza, è turismo, è il nostro biglietto da visita. E da molti anni questo biglietto da visita è un po’ mal in arnese, la città da questo punto di vista non si presenta nel miglior modo ed ad ammetterlo è proprio la stessa maggioranza. Il verde pubblico è molto spesso sottovalutato sia nella propria funzione decorativa e turistica che nella gestione, invece necessita di molta cura e di molta perizia e conoscenza da parte di coloro che vi lavorano e coloro che ne coordinano l’operato. Occorre piantare e far crescere, mantenere al meglio l’esistente, tenere pulito ed ordinato, agire tempestivamente sulle piante, con grandi conoscenze in materia, grande passione e zelo. Rimaniamo convinti che il percorso intrapreso dalla maggioranza, ovvero di affidare alla G.M. il verde pubblico, sia sbagliato nel merito e nel metodo. Nel metodo perché avrebbe dovuto predisporre un bando di gara, ben fatto e ben scritto, per non incorrere in ditte affidatarie non in grado di fornire un servizio adeguato, senza incaricare ancora la G.M. di un’altra delega”.

“Nel merito perché come – termina il PD - precedentemente affermato, il verde pubblico necessita di molta perizia, di esperienza, di competenze anche nella somministrazione di fitofarmaci e dubitiamo che la Gestione Municipale partendo da zero in questo settore, essendosi occupata di altro in questi anni, pur assumendo nuovi addetti, abbia tali requisiti”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium