/ Attualità

Attualità | 14 aprile 2021, 07:08

Imperia: numerosi i cantieri aperti in città, i lavori proseguono tra la curiosità dei cittadini

Si tratta di opere importanti per il futuro della città, alcune attese da anni, come il rifacimento della rete fognaria al Prino, messa in atto in vista dell'estate, quando nel borgo si verificano sversamenti fognari

Lavori a borgo Foce

Lavori a borgo Foce

Sono numerosi i cantieri aperti a Imperia, avviati dall'amministrazione comunale. Si tratta di opere importanti per il futuro della città, alcune attese da anni, come il rifacimento della rete fognaria al Prino, messa in atto in vista dell'estate, quando nel borgo si verificano sversamenti fognari che portano spesso ai divieti di balneazione, creando disagi a turisti e attività del luogo.

“Lavori fondamentali – come ha commentato il consigliere comunale Daniele Ciccione – per evitare gli sversamenti del passato, che portavano ai divieti di balneazione”.

Un altro cantiere che prosegue riguarda i lavori a borgo Foce, dove da alcune settimane è stato avviato il rifacimento della diga parallela alla foce, a protezione dell'abitato. Nelle immagini scattate domenica, si notano le ruspe lavorare a tutto spiano, tra gli sguardi curiosi degli abitanti del quartiere.

“L'abitato e le attività economiche saranno più protette dalle mareggiate, ci sarà un miglior ricambio dell'acqua e più sicurezza per le piccole imbarcazioni. Ma, soprattutto, il litorale vedrà un miglioramento dal punto di vista paesaggistico, che metterà in risalto la bellezza del borgo”, aveva commentato così i lavori alla Foce il sindaco Claudio Scajola lo scorso 24 febbraio.

È ormai prossimo anche il completamento del restyling dell'area dell'ex tiro al volo, sulla passeggiata degli innamorati, “L'ex tiro al volo, lasciato per anni nell'incuria, sta tornando ad essere uno degli angoli più suggestivi di Imperia”, aveva commentato Scajola il 6 marzo.

Altri progetti sono noti e riguardano il bando per il restyling dell'ex Sairo, quello per nuovo mercato coperto di Oneglia, lo spostamento del comando provinciale dei carabinieri nell'ex caserma Crespi, come annunciato nei giorni scorsi dal sindaco in occasione della visita del sottosegretario alla difesa Giorgio Mulè, mentre si attende il completamento di due grandi sfide dell'amministrazione, la pista ciclabile, il cui iter era partito con la precedente amministrazione, e il completamento del porto turistico.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium