/ Attualità

Attualità | 30 aprile 2021, 09:15

È iniziata la campagna di raccolta fondi di Anffas Imperia per ristrutturare una serra per i propri ragazzi e per gli studenti

L’obiettivo è quello di ristrutturare una serra all’esterno del Dopo di Noi “Casa di Primo e di Lilli” a Diano Marina, che sarà utilizzata da persone con disabilità e studenti per la coltivazione di ortaggi e primizie.

È iniziata la campagna di raccolta fondi di Anffas Imperia per ristrutturare una serra per i propri ragazzi e per gli studenti

È partita martedì 27 aprile scorso, la campagna di raccolta fondi lanciata da Anffas Imperia per chiedere il sostegno di tutti nella realizzazione del progetto 'Un Seme dopo di Noi', con l’obiettivo di ristrutturare una serra all’esterno del Dopo di Noi “Casa di Primo e di Lilli” a Diano Marina, che sarà utilizzata da persone con disabilità e studenti per la coltivazione di ortaggi e primizie. Da oggi sarà possibile donare per permette di raccogliere i fondi necessari alla realizzazione delle attività previste.

È tutto molto semplice, basta cliccare qui oppure su www.ideaginger.it digitando 'Un Seme Dopo di Noi', sarà possibile dare il proprio contributo attraverso PayPal, carta di credito, bonifico bancario o satispay. Il sostegno della collettività sarà determinante sia nello svolgimento del progetto che nella sua possibilità di realizzazione. Sulla piattaforma di crowdfunding www.ideaginger.it, si potranno trovare la spiegazione dettagliata del progetto e delle interessanti ricompense, messe a disposizione da vari partner, che potranno essere selezionate come ringraziamento per la  generosità dei donatori.

La comunità sarà protagonista di questo progetto, perché permetterà di avviarlo e potrà partecipare ad attività in loco. La prima fase di realizzazione prevede di riqualificare, in maniera sostenibile, una serra di circa 80 mq, posta all’esterno del Dopo di Noi “Casa di Primo e di Lilli”, a Diano Marina, in cui possono vivere fino a quattro persone con disabilità intellettiva e relazionale, in un contesto familiare. La ristrutturazione permetterà a persone con disabilità e studenti di collaborare per la coltivazione di ortaggi, realizzati nel rispetto dell'ambiente, incentivando l'acquisto a km zero da parte della comunità locale e lo sviluppo di buone pratiche ambientali. La coltivazione che si vuole realizzare è una coltivazione idroponica, con l’utilizzo di sacchetti in fibra di cocco, che permette di sviluppare una coltivazione in verticale, consentendo di poter lavorare a diverse altezze, a seconda delle possibilità di movimento dei ragazzi coinvolti. Dice il Presidente dell’Anffas di Imperia, l’Architetto Fiorenzo Marino: “Anffas Imperia prosegue nelle sue attività e promuove nuovi progetti per favorire la piena inclusione sociale delle persone con disabilità nella comunità nella quale è presente. In questo caso nella casa di “Primo e di Lilli” a Diano Marina vogliamo unire il “Dopo di Noi” con un progetto “green” di serra dove la solidarietà, la condivisione, la sostenibilità ambientale, il mondo della scuola e del lavoro si incontrano in una eccezionale sintesi di partecipazione collettiva. Ringraziamo di cuore chi vorrà contribuire alla realizzazione di questo bel sogno e lo invitiamo fin da ora a visitare la serra quando sarà produttiva. Ne daremo sicuramente notizia”.

“Un Seme Dopo di Noi”, è risultato tra i vincitori del bando “Green Donors - Crowdfunding per progetti ambientali”, della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito della Missione Proteggere l’ambiente dell’Obiettivo Pianeta e ha come obiettivi l'educazione e la sensibilizzazione ambientale, lo sviluppo di stili di vita e di sistemi alimentari sostenibili e l'inclusione sociale. La Compagnia di San Paolo si è occupata di sostenere i vincitori in un percorso di formazione tenuto da Idea Ginger.

Molti i partner del progetto: Asl 1 Imperiese, Associazione Genitori @Ttivi, A.S.D. Monesi Young, Azienda Agricola "Il Colle Degli Ulivi", Coldiretti Imperia, Comune Dl Diano Marina, Comune Dl San Bartolomeo Al Mare (Im), Csv Polis, Distretto Sociosanitario 3 Imperiese, Fai - Fondo Ambientale Italiano Delegazione Di Imperia, I.I.S. "G. Baruffi" Di Ceva E Ormea, I.I.S. “G.Ruffini" di Imperia, S.E.I. - C.P.T. Scuola Edile Imperiese - Comitato Paritetico Territoriale.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium