/ Politica

Politica | 30 aprile 2021, 09:11

Vigili del Fuoco: esternalizzazione del servizio mensa, il sindacato Usb "Pronti a scendere in piazza"

"Una scellerata azione che certifica l’assoluta inadeguatezza della componente Dirigenziale del Corpo Vigili del Fuoco capace a mettere in atto le azioni più vili in una situazione estremamente precaria a livello occupazionale in tempo di Covid"

Vigili del Fuoco: esternalizzazione del servizio mensa, il sindacato Usb "Pronti a scendere in piazza"

“L’Amministrazione continua ad eliminare pezzi della nostra struttura, prima con l’esternalizzazione del servizio mensa ed ora eliminando fisicamente il pasto caldo”.

Interviene in questo modo il sindacato Usb dei Vigili del Fuoco. “Un diritto, quello della mensa – prosegue - che non può essere compreso, probabilmente, dalla nostra dirigenza pagata per eliminare quello che la logica imporrebbe… come sarà possibile per i Vigili del Fuoco che al rientro da un lungo intervento (magari anche più di 8 ore consecutive) si debbano rifocillare con un precotto o un panino acquistato dal rosticciere scaldato nel microonde”.

“Una trasformazione che riduce le mense presenti in ogni sede al di sotto delle 15 unità – va avanti l’Usb - a un obbligo di scelta tra ticket e pasto veicolato, provocando conseguenze importanti sull’aspetto igienico sanitario, causando soprattutto un inevitabile   licenziamento degli addetti mensa presenti nelle sedi di servizio. Una scellerata azione che certifica l’assoluta inadeguatezza della componente Dirigenziale del Corpo Vigili del Fuoco capace a mettere in atto le azioni più vili in una situazione estremamente precaria a livello occupazionale in tempo di Covid, una Amministrazione a pieni voti sulla ‘spending review’.”

L’Usb non ci sta a guardare un continuo e lento smantellamento del Corpo Nazionale e non ha intenzione di essere complice di questi licenziamenti: “Scenderemo in piazza e chiederemo a tutta la cittadinanza ligure e a tutte le organizzazioni sindacali dei Vigili del Fuoco di schierarsi al fianco di quei lavoratori che da domani non avranno più uno stipendio”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium