/ Attualità

Attualità | 01 maggio 2021, 09:27

Il 'Faggio' e la Fondazione 'Isah' di Imperia, unite per il nuovo progetto "WeAreFamily"

L'iniziativa è siglata anche con la cooperativa 'Proposta 80' vede il coinvolgimento della 'Cuneo Granda volley', squadra in A1. Lo scopo è di avviare le persone con disabilità alla pratica motoria

Il 'Faggio' e la Fondazione 'Isah' di Imperia, unite per il nuovo progetto "WeAreFamily"

Grazie al prezioso impegno di Tiziano Glauda, anche la Cooperativa 'Il Faggio Onlus', sarà protagonista dell’iniziativa che si pone come obiettivo l’avviamento di un maggiore numero di disabili alla pratica motoria, il potenziamento delle abilità motorie dei disabili, la diffusione tra i disabili e le famiglie della cultura dello sport e degli effetti positivi che questo produce e l’incremento dell’autonomia dei disabili, aiutandoli a migliorare le abilità socio-relazionali e potenziando le capacità comunicative.

Fondamentale per il raggiungimento di questi obiettivi il coinvolgimento della Cooperativa Onlus Il Faggio di Savona, della Fondazione ISAH di Imperia e della Cooperativa Proposta 80 di Cuneo, tre realtà che operano da anni sui rispettivi territori offrendo assistenza a vari livelli ai disabili psico-fisici. Il progetto, strutturato su un orizzonte temporale di dodici mesi, replicabile su più annualità e scalabile su diversi territori, dopo i primi tre mesi di lancio e promozione del progetto, di individuazione dei disabili partecipanti e di formazione dei vari soggetti coinvolti (famiglie, coach, operatori), avrà il suo clou tra il quarto e il decimo mese, in cui si proporrà almeno un incontro settimanale di attività fisica e motoria, si disputeranno tornei di volley, sitting volley e/o si svolgeranno attività sportive come da diverse abilità individuate. In questa fase saranno co-protagoniste le giocatrici della squadra di Serie A1, che prenderanno parte una tantum alle sessioni di allenamento. I ragazzi partecipanti al progetto saranno altresì invitati al Palazzetto dello Sport di Cuneo per assistere alle gare di campionato e parteciperanno ad eventi spot.

"Contiamo presto di potere avviare già le prime iniziative anche in Liguria- ha detto Danilo Pisano. Il progetto ci vede lavorare fianco a fianco con soggetti importanti che condividono come noi un obiettivo concreto.  Si tratta di un bel momento di aggregazione e condivisione in un settore quello dello sport che vede da sempre Il Faggio molto attivo. Poche settimane fa anche l'annuncio di Davide Girgenti uno dei nostri collaboratori diventato tecnico della nazionale della Federazione sportiva intellettivo relazionali".

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium