/ Politica

Politica | 12 maggio 2021, 08:27

Imperia: aumento delle tariffe per le insegne, Confesercenti "Le porteremo tutte davanti al Comune"

L'associazione di categoria non ci sta e, raccogliendo le urla degli operatori, sta organizzando una mobilitazione di spegnimento delle luci e smontaggio delle ‘troppe’ insegne presenti in città al grido di “Spegni e stacca l’insegna. Riportala in Comune”.

Imperia: aumento delle tariffe per le insegne, Confesercenti "Le porteremo tutte davanti al Comune"

“Alla fine la mazzata è stata confermata, gli aumenti arrivano e gli operatori dovranno pagare. Il capolavoro del Comune di Imperia è riuscito in pieno, smentendo le aperture sul riconoscimento di una decisione sbagliata, in un momento inopportuno”.

E’ particolarmente duro e diretto all’Amministrazione, l’intervento del presidente provinciale di Confesercenti, Ino Bonello, dopo la decisione del Consiglio comunale del capoluogo sulle tariffe delle imposte per la pubblicità. “Il Consiglio – prosegue - ha ridotto un aumento del 500%, lasciandolo solo del 200/300, una batosta per le insegne pubblicitarie e le tende dei pubblici esercizi”.

Confesercenti, raccogliendo le urla degli operatori, sta organizzando una mobilitazione di spegnimento delle luci e smontaggio delle ‘troppe’ insegne presenti in città al grido di “Spegni e stacca l’insegna. Riportala in Comune”.

Dopo le prime operazioni di distacco, le insegne saranno riportate sull’ingresso del Palazzo Civico, la casa dei cittadini, in segno di protesta: “A nulla sono servite le richieste di Confesercenti – termina Bonello - per fissare un incontro al fine di trovare nuove soluzioni, nessuna risposta, nessuna proposta. Speravamo di ricevere una maggiore disponibilità per aiutare gli operatori e non un ulteriore problema economico in un periodo dove far quadrare i conti è un’avventura quotidiana, una vera impresa”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium