/ Cronaca

Cronaca | 08 giugno 2021, 16:19

Santo Stefano al Mare: scaduta la convenzione ma il Comune andrà avanti con i 'Velo ok'

La Giunta sanstevese ha deciso di mantenere i rilevatori di velocità dopo la scadenza della convenzione

Santo Stefano al Mare: scaduta la convenzione ma il Comune andrà avanti con i 'Velo ok'

E’ scaduta la convenzione tra il Comune di Santo Stefano al Mare e la Blindo Office Energy’ per la fornitura e l’installazione dei due ‘Velo ok’ che, tre anni fa vennero sistemati sull’Aurelia e in via Ponte Romano a Santo Stefano al Mare. Ma l’Amministrazione ha deciso, visto che la società si è dichiarata disponibile a lasciarli a titolo gratuito, di utilizzarli in futuro.

La Giunta sanstevese, infatti, visto che molti cittadini hanno chiesto il mantenimento dei controlli di velocità anche come deterrente, ha dato mandato per trovare un modo di utilizzo degli stessi, nei prossimi 5 anni.

Nei tre anni trascorsi, anche grazie agli interventi di misurazione di velocità con relativa emissione di verbali per violazione alle norme del codice della strada (oltre alla presenza costante dei box contenitori), è stata migliorata notevolmente la sicurezza della circolazione stradale tanto che non sono più successi incidenti stradali gravi come avveniva di frequente prima dell’installazione delle apparecchiature.

Non è da escludere, ma l’Amministrazione deve ancora decidere, il passaggio ad un sistema di rilevazione fisso con telecamere debitamente segnalate, attive solo in presenza di un operatore. Sicuramente il governo della cittadina vuole mantenere anche per il futuro uno standard di sicurezza continuando a servirsi della presenza dei rilevatori per autovelox e dei relativi servizi di misurazione di velocità.

Ora la ‘palla’ passa al responsabile dell’area di vigilanza per individuare la soluzione tecnologica più funzionale al raggiungimento della sicurezza. Sicuramente il rilevatore che verrà installato avrà funzioni principalmente preventive e deterrenti, con un numero adeguato di controlli della velocità per aumentarne l’efficacia.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium