/ Cronaca

Cronaca | 10 giugno 2021, 14:30

Imperia, ecco come i medici hanno salvato la donna incinta e il suo bambino. Il primario Bracco: "Un ottimo lavoro di squadra"

La gestante, una turista straniera in vacanza, si era recata al pronto soccorso con forti dolori addominali. I sanitari di Ginecologia hanno eseguito un intervento d'urgenza poichè hanno compreso che si trattava di una grave patologia: il feto sta bene

Imperia, ecco come i medici hanno salvato la donna incinta e il suo bambino.  Il primario Bracco: "Un ottimo lavoro di squadra"

Solo il fiuto e l'esperienza dell'equipe medica del reparto di chirurgia ginecologica dell'ospedale di Imperia ha salvato la vita ad una giovane mamma ed al suo nascituro. Una donna straniera sabato scorso si è presentata al pronto soccorso del capoluogo accusando forti dolori al ventre.

Dalla visita è emerso che la donna era vittima di una torsione ovarica in corso di gravidanza al quinto mese. Si tratta di una patologia rara che è stata diagnosticata dalla dottoressa Silvia Andrietti, professionista con un'importante esperienza nel settore maturata, per circa 4 anni, al King's College di Londra.

“La futura mamma – ha spiegato il primario di ginecologia di Imperia Pierluigi Bracco - è stata sottoposta ad un intervento chirurgico in laparoscopia, eseguito con perizia dai dottori Meloni e Andrietti, confermando la diagnosi e risolvendo il problema con l'asportazione dell'ovaio di destra in necrosi. Il decorso – prosegue il primario Bracco – è stato regolare ed il bambino, sia prima che dopo l'operazione, non ha subito alcun danno. Questa è la dimostrazione di come un ottimo lavoro di equipe e di specialità, concentrate in un unico polo, possano in maniera rapida risolvere gravi patologie”.

La donna era al 18esima settimana di gravidanza e i medici hanno voluto approfondire il caso. Quei dolori addominali erano troppo gravi e troppo sospetti e quindi, dagli accertamenti compiuti hanno scoperto che la gestante soffriva di una rara patologia e hanno proceduto ad un'operazione d'urgenza che ha permesso di salvare madre e figlio.

Una storia a lieto fine questa che mette in luce le professionalità in forza al reparto di Ginecologia dell'ospedale imperiese. 

 

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium