/ Economia

Economia | 13 giugno 2021, 12:21

Target: Casa della Moto, l’azienda fondata nel 1954 che fin da subito diventa un punto di riferimento nel settore moto per la provincia di Imperia

Il titolare Alessandro Binello gestisce da più di trent’anni la concessionaria con dedizione e professionalità.

Target: Casa della Moto, l’azienda fondata nel 1954 che fin da subito diventa un punto di riferimento nel settore moto per la provincia di Imperia

La concessionaria "Casa della Moto" nasce nel 1954 a Sanremo. Inizialmente i marchi più venduti erano sicuramente quelli storici italiani come la Benelli e nel 1984 diventa concessionaria Honda, ancora oggi marchio numero uno al mondo. Da più di trent’anni l’azienda è gestita con passione e professionalità da Alessandro Binello che cerca, insieme ai suoi dipendenti, di soddisfare le esigenze di ogni cliente, mettendo quest’ultimo sempre al primo posto. Casa della Moto vanta clienti fidelizzati che da più di vent’anni si affidano al marchio Honda.

Ognuno, in azienda, ha il proprio compito: il titolare dell’impresa, il capo officina, l’addetto alle vendite, il responsabile dei ricambi e i contabili. Le problematiche vengono però affrontate in gruppo, interagendo e lavorando come una grande squadra verso un obiettivo comune, cercando ogni giorno di valorizzare le diverse caratteristiche di ogni membro della concessionaria per sfruttarle poi al meglio nelle diverse mansioni all’interno dell’azienda.

La concessionaria ufficiale Honda è fornita non solo di moto nuove ma anche di moto e scooter usati. Qui potrete trovare inoltre ricambi originali Honda e Malaguti, accessori di vario genere, abbigliamento e caschi Honda e Kabuto.

Se si parla di due ruote elettriche il primo pensiero probabilmente corre subito agli scooter che ormai da diversi anni sono sempre più diffusi in città soprattutto per via dei servizi di sharing, tuttavia finora non si è potuto dire lo stesso del segmento delle moto elettriche. Il 2021 però potrebbe essere l’anno giusto per la svolta, i veicoli elettrici infatti sono una scelta intelligente per l’ambiente: i costi di manutenzione sono nettamente minori, si riduce l’inquinamento acustico e anche quello atmosferico.

Ilaria Salerno

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium