Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 01 agosto 2021, 07:14

Imperia è la seconda provincia ligure per casi di Covid-19, l'appello di Mela (Asl 1) ai giovani: "Vaccinatevi, non costa nulla. Fermiamo questa malattia" (video)

Come nel resto di Italia, anche nella nostra regione è presente la variante 'Delta'. "E' più contagiosa ma se si fa il ciclo completo, spiega il direttore del Dipartimento Prevenzione, viene contrastata dagli anticorpi. La protezione è del 90%"

Imperia è la seconda provincia ligure per casi di Covid-19, l'appello di Mela (Asl 1) ai giovani: "Vaccinatevi, non costa nulla. Fermiamo questa malattia" (video)

Solo ieri in provincia di Imperia sono stati 40 i nuovi positivi al Coronavirus. La nostra provincia si conferma al secondo posto, dopo Genova, per numero di nuovi casi e anche per il dato delle persone ricoverate che al momento sono 8, di cui due in terapia intensiva, all’ospedale 'Borea' di Sanremo. Nel territorio dell’Asl 1 imperiese poi, si registrano in sorveglianza attiva ben 251 persone.

L’appello dei sanitari alla popolazione, visto il trend in aumento dei contagi in tutta Europa a causa della variante 'Delta' del covid-19, è che si proceda velocemente con la vaccinazione.

Ne abbiamo parlato con Marco Mela, direttore del Dipartimento Prevenzione – Struttura Complessa Igiene Pubblica dell’Asl 1 imperiese il quale ha ribadito che “è importante ricordare che il vaccino si può fare dai 12 anni in su. I casi di malattia degli ultimi giorni sono tutti di 20enni e 30enni quindi il virus circola molto tra le persone giovani. I vaccinanti, spiega, non si ammalano avendo una protezione del 90% verso la malattia. Vaccinarsi non costa nulla. Il vaccino è sicuro ed efficace. Tra l’altro ricordo che la persona vaccinata avrà libero accesso alle manifestazioni, ai cinema, alle palestre; c’è anche l’incentivo di poter fare la vita sociale oltre a non ammalarsi e quindi io rivolgo proprio un appello ai giovani - sottolinea Mela- affinché si vaccinano perché è il modo per fermare questa malattia altrimenti poi in autunno, quando ritorneremo a vivere al chiuso, a scuola, nei locali, tornerà purtroppo di nuovo la malattia”.

Come nel resto di Italia, anche in Liguria è presente la cosiddetta variante ‘Delta’ del Covid 19 che, è bene ricordare, “è più contagiosa della variante classica - evidenzia Mela- ed è anche più contagiosa di quella inglese e ci vuole meno tempo di contatto per contagiarsi. La variante ‘Delta’ è però contrastata dagli anticorpi prodotti dopo due dosi di vaccino e quindi va fatto il ciclo completo. Con due dosi di vaccino si è protetti contro la variante ‘Delta’. Viceversa, conclude Mela, se non si fanno le due dosi di vaccino, la stessa è più contagiosa e quindi è più facile infettarsi che no con il virus tradizionale”.

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium