/ Attualità

Attualità | 22 agosto 2021, 17:09

Il cantautore milanese, ma ligure d'adozione, Agostino Celti vince a San Gimignano il prestigioso Premio Spazio d'Autore 2021

Un’altra meritata e importante affermazione per Celti, da sempre rappresentante e sostenitore della musica d’autore e che ha da poco pubblicato il nuovo singolo 'Cielo grigio'

Agostino Celti

Agostino Celti

Agostino Celti, cantautore milanese, ma da anni ‘adottivo’, attivo e noto nella Liguria di Ponente, l’8 agosto scorso si è aggiudicato il prestigioso Premio Spazio d’Autore 2021, il Festival della musica che pensa, riservato alla canzone d’autore e naturale prosecuzione del Premio Rino Gaetano.

Celti, nella sua lunga carriera ha composto anche per la grande Mina (“Come te lo devo dire”, inserito nell’album “Bau”) e ha conquistato ora questo ambito Premio con “Selvatico”, titolo e motivo trainante del suo ultimo album che vanta eccellenti collaborazioni quali Ellade Bandini alla batteria; Massimo Moriconi al basso; Francesco d’Auria a batteria e percussioni; Nadio Marenco e Massimo Tagliata alla fisarmonica e Marco Brioschi alla tromba.

Nella Giuria del Premio Spazio d’Autore, oltre al suo encomiabile e infaticabile patron, Giuseppe ‘Pino’ Scarpettini, nomi importanti come quelli di Beppe Dati e del noto cantautore Alberto Fortis, da sempre di casa nel Golfo Dianese.

La manifestazione, giunta alla 38^ edizione, si è svolta nella splendida cornice della Rocca di Montestaffoli a San Gimignano, in provincia di Siena, e ha visto misurarsi sul palcoscenico molti autori e interpreti di alto livello artistico.

Un’altra meritata e importante affermazione per il cantautore milanese, da sempre rappresentante e sostenitore della musica d’autore e che ha da poco pubblicato il nuovo singolo “Cielo grigio” (Engine Records).

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium