Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 10 settembre 2021, 13:30

Imperia, rimane ai domiciliari il barista di Diano indagato per pedopornografia

Nell’interrogatorio di garanzia ha fornito al giudice la sua versione dei fatti. Fasciolo trasferito alla procura distrettuale per competenza

Imperia, rimane ai domiciliari il barista di Diano indagato per pedopornografia

Rimane a domiciliari, S.S. il 48enne barista di Diano Marina tratto in arresto nei giorni scorsi dagli agenti polizia postale di Imperia per detenzione di immagini pedopornografiche. 

L’uomo, difeso dall’avvocato Luigi Basso ha risposto alle domande del giudice Anna Bonsignorio fornendo la sua versione dei fatti.

Ora il fascicolo approda a Genova, trattando di un reato di competenza della Procura distrettuale.

Rispetto alle voci che si erano diffuse non c’è stato alcun arresto spettacolare da parte della Postale: l’uomo è stato prelevato accompagnato a casa dove si è svolta la perquisizione alla quale è seguito il sequestro del personal computer sul quale gli inquirenti hanno trovato decine di files di foto e video di minori.

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium