Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 14 settembre 2021, 13:45

Percepivano il 'Reddito di Cittadinanza' senza diritto: denunciati 33 stranieri che dovranno restituire 220mila euro

I Carabinieri stanno vagliando le posizioni dei 33, per verificare l’eventuale mancanza di altri requisiti richiesti dalla normativa.

Percepivano il 'Reddito di Cittadinanza' senza diritto: denunciati 33 stranieri che dovranno restituire 220mila euro

Sono ben 33 le persone denunciate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Imperia (che hanno svolto le indagini insieme al Nucleo Ispettorato del Lavoro) per aver percepito il ‘Reddito di Cittadinanza’, senza averne diritto.

Le indagini, che stanno proseguendo, hanno portato a scoprire che i 33 ricevevano la sussistenza economica statale, senza i requisiti richiesti dalla normativa in vigore. Si tratta di stranieri che hanno attestato di essere residenti in modo continuativo nei comuni di Sanremo e Taggia, mentre è emerso dalle indagini che non avevano la residenza in Italia da almeno dieci anni al momento della presentazione della domanda (di cui gli ultimi due in modo continuativo), requisito richiesto dalla Legge.

Sono così state avviate le procedure per il sequestro delle carte su cui le somme erogate vengono accreditate, oltre al recupero di quelle già percepite, pari a circa 220.000 Euro. I Carabinieri stanno vagliando le posizioni dei 33, per verificare l’eventuale mancanza di altri requisiti richiesti dalla normativa.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium