/ Politica

Politica | 04 ottobre 2021, 18:36

Elezioni a Diano Marina, Francesco Parrella: “Forte astensionismo, lo zoccolo duro degli uscenti ha fatto la differenza” (video)

"La città ha urgente bisogno di interventi radicali e immediati, cercheremo di fare la nostra parte”, dice il comandante della polizia municipale di Alassio

Elezioni a Diano Marina, Francesco Parrella: “Forte astensionismo, lo zoccolo duro degli uscenti ha fatto la differenza” (video)

Francesco Parrella candidato sindaco per ‘Diano Domani’ non nasconde la sua delusione all’esito delle urne che ufficiosamente lo vedono terzo dietro al neo primo cittadino Cristiano Za Garibaldi e al generale Marcello Bellacicco.  

“La vittoria dell’amministrazione uscente è evidente -dice Parrella da cittadini esprimiamo l’auspicio che Diano possa cambiare anche se questo punto siamo dubbiosi. Abbiamo cercato di fornire ai cittadini una alternativa valida. Tengo a ringraziare tutti i nostri collaboratori, i sostenitori e a tutta la lista che abbiamo messo insieme con persone sane e serie, rappresentative dell’intera città.  Evidentemente il nostro messaggio non è passato a sufficienza. C’è un po’ di rammarico, siamo dianesi, siamo, fortemente legati alla nostra terra e, quindi, siamo rammaricati. Ho provato a mettere a disposizione le mie competenze maturate nella pubblica amministrazione ma non è bastato. C’è stata una forte astensionismo, evidentemente lo zoccolo duro di questa amministrazione ha fatto la differenza”.  

“L’opposizione sarà una nuova esperienza, cercherò di mettere le mie competenze al servizio della città, senza preclusioni di sorta. Diano ha urgente bisogno di interventi radicali e immediati cercheremo di fare la nostra parte, anche se in un Comune piccolo in minoranza è difficile incidere. Vanno considerate le centinaia di persone che ci hanno espresso fiducia”, sottolinea Francesco Parrella

Sulla proposta di Za Garibaldi mettere a disposizione dell’opposizione in Comune un ufficio, Parrella conclude: “Diciamo che l’entusiasmo dei vincitori da tutta questa disponibilità ma al di là dello spazio che verrà dato a noi chiederemo più trasparenza che non c’è stata nelle poche occasioni che sono state prese decisioni per la città e condivisione con i cittadini. Lavoreremo per questo”.

 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium