/ Eventi

Eventi | 06 ottobre 2021, 09:58

Imperia: domenica l'esposizione "Donne ritrovate", le storie delle bambine abbandonate nei documenti dell'Archivio di Stato

Domenica gli archivi e le biblioteche d'Italia aprono le porte per l'undicesima edizione di Domenica di Carta.

Imperia: domenica l'esposizione "Donne ritrovate", le storie delle bambine abbandonate nei documenti dell'Archivio di Stato

Domenica gli archivi e le biblioteche d'Italia aprono le porte per l'undicesima edizione di Domenica di Carta. Parteciperà anche l'Archivio di Stato di Imperia, con una esposizione a tema, basata sulla storia locale, in programma il 10 ottobre dalle  9 alle 13 presso la sede di viale Matteotti 105.

Domenica di Carta, è l’iniziativa annuale promossa dal Ministero della Cultura per valorizzare l’immenso e prezioso patrimonio archivistico e librario custodito nelle biblioteche e negli Archivi dello Stato. Sono moltissime gli eventi organizzati su territorio nazionale ispirati dal tema di quest’anno “Le storie delle donne nelle carte d’archivio”.

L’Archivio di Stato di Imperia presenta l'esposizione documentaria “Donne ritrovate”. Storie di bambine abbandonate nelle carte dell’Archivio di Stato di Imperia. Un primo approfondimento sulla storia delle bambine abbandonate nei Comuni di Oneglia e Porto Maurizio nel XIX secolo.

"La mostra contestualizza, con brevi cenni storici, gli istituti preposti ad accogliere le esposte e a fornire loro l’assistenza necessaria. - spiegano dall'Archivio di Stato di Imperia - Attraverso varie tipologie documentarie contenute nei fondi conservati presso la sede di Imperia si ripercorrono le vicende legate alla ruota dell’Ospizio e sì ricostruiscono problematiche igienico-sanitarie connesse a una realtà così difficile e complessa. Storia dell’assistenza alle orfane e storie delle orfane per la prima volta vengono presentate al pubblico attraverso un inedito percorso documentario che speriamo possa offrire uno spunto di riflessione sulla duplice condizione di donna e di abbandonata".

"Per accedere all'iniziativa è necessario prenotarsi entro le ore 16 di domani, giovedì 7 ottobre.  Per ulteriori informazioni e prenotazioni, bisogna scrivere all'indirizzo email as-im@beniculturali.it"​ - ricordano dall'Archivio di Stato. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium