/ Attualità

Attualità | 09 ottobre 2021, 13:34

Sanremo: 300 medici oggi a convegno sul tema “L’esperienza della emergenzialità durante e dopo la pandemia da covid-19” (Foto e Video)

Alberti: "Ci hanno chiamato ‘eroi’ fino a qualche mese fa. Oggi non abbiamo più questa definizione ma vorrei che continuassero a pensare che medici e infermieri stanno facendo tantissimo per la salute di tutti noi”.

Sanremo: 300 medici oggi a convegno sul tema “L’esperienza della emergenzialità durante e dopo la pandemia da covid-19” (Foto e Video)

Una giornata intera, all'Ariston Roof 1 di Sanremo, con esperti, giornalisti, medici e relatori di fama nazionale per il convegno dal titolo “L’esperienza della emergenzialità durante e dopo la pandemia da covid-19. Aspetti clinici, etici e deontologici”.

Tra i relatori anche personalità di spicco come Guendalina Graffigna, Roberta Villa e Amedeo Bianco (Senatore della Repubblica e presidente della Federazione Nazionale dei Medici) oltre ai rappresentanti e ai vertici della sanità locale.

“E’ stata un’idea nata da una necessità, per medici e infermieri, di fare il punto della situazione sulla pandemia sul piano culturale, scientifico e di formazione. Un tema fondamentale e, quindi, è giusto che i medici possano dare questo segnale su quello che è stato e sugli sviluppi positivi sulla vaccinazione".

Lo ha detto il Dottor Francesco Alberti, Presidente dell'Ordine dei Medici della nostra provincia, commentando l'appuntamento odierno. "A Sanremo - prosegue - perché oltre a essere città della musica è anche della cultura. Come ordine dei medici abbiamo sempre coltivato l’idea dei convegni, improntati su aspetti clinici, ma anche etici e bioteci della professione. Durante la pandemia è venuto alla ribalta quanto è compreso nel codice deontologico: etica, bioetica, la vicinanza e l’aiuto ai pazienti. Una visione a 360 gradi del problema e della pandemia. Si parlerà anche di vaccinazioni e delle fake news che stanno circolando".

"C’è grande soddisfazione - ha terminato - per questo convegno per una location, scelta anche grazie alla notevole sensibilità del patron dell’Ariston, quasi a voler ringraziare medici e sanitari in genere per quanto fatto durante la pandemia e anche per quanto faranno. Ci hanno chiamato ‘eroi’ fino a qualche mese fa. Oggi non abbiamo più questa definizione ma vorrei che continuassero a pensare che medici e infermieri stanno facendo tantissimo per la salute di tutti noi”.

Questa mattina al convegno hanno portato il loro saluto la Regione e il Comune di Sanremo, rispettivamente con il Consigliere Mabel Riolfo e con l'Assessore Silvana Ormea.

 

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium