/ Politica

Politica | 09 ottobre 2021, 07:15

Imperia, Roberto Saluzzo: “Ingresso a scuola e traffico in tilt in piazza Roma a Porto, Comune schieri i nonni vigili”

Il capogruppo dei socialisti denuncia la carenza di agenti di polizia municipale e propone anche un coordinamento tra provveditore, Comune, presidi e studenti

Imperia, Roberto Saluzzo: “Ingresso a scuola e traffico in tilt in piazza Roma a Porto, Comune schieri i nonni vigili”

“Da quando sono ricominciate le scuole gli automobilisti non fanno più vita a Porto Maurizio e dintorni. Complici gli orari scaglionati e la carenza cronica di vigili messi a disposizione dal Comune, da piazza Roma alla Pensilina, passando per viale della Rimembranza, dalle 7.30 alle 9.30 e poi dalle 11.30 alle 15 è un vero e proprio caos”. La denuncia arriva dal capogruppo di ‘Imperia di tutti, Imperia per tutti’ (area socialista) in consiglio comunale, Roberto Saluzzo. 

“Il problema - aggiunge Saluzzo- è che vigili non se ne vedono. Inutile parlare con l’assessore alla Viabilità Antonio Gagliano, il ritornello è sempre lo stesso, vigili ce ne sono sempre meno e il comando è in sofferenza. Nei giorni scorsi mi hanno raccontato che due mezzi della Croce Bianca con sirena accesa ci hanno messo un po’ prima di potersi immettere in viale della Rimembranza”.

“Faccio una proposta, il Comune, visto che non può assumere agenti di polizia municipale schieri i nonni vigili o gli ausiliari del traffico della Goimperia, in fondo, una grossa mano la darebbero anche solo coordinando gli attraversamenti pedonali”, sottolinea Roberto Saluzzo.  

“Inoltre - conclude il capogruppo – sarebbe necessario un coordinamento tra provveditore, presidi, dirigenti e gli stessi rappresentanti degli studenti per studiare un piano di ingressi ed uscite da scuola”.

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium