/ Politica

Politica | 11 ottobre 2021, 11:15

Diano Marina, Marcello Bellacicco presenta la sua 'giunta ombra': "Un organo 'virtuale' che continuerà a impegnarsi per la città" (video)

Il generale, sconfitto alle elezioni, distribuisce le 'deleghe' a tutti i candidati consiglieri mentre trattiene quelle della sicurezza, polizia municipale, protezione civile, rapporto con partecipate, personale e relazioni con il pubblico

Diano Marina, Marcello Bellacicco presenta la sua 'giunta ombra': "Un organo 'virtuale' che continuerà a impegnarsi per la città" (video)

Il generale Marcello Bellacicco, sconfitto alle elezioni comunali di Diano Marina da Za Garibaldi, come preannunciato, vara sul modello anglosassone  la sua ‘giunta ombra’ distribuendo incarichi a tutti i candidati consiglieri comunali, trattenendo per sé le ‘deleghe’ alla Sicurezza, Polizia municipale e Protezione civile, Rapporto con partecipate Personale e Relazioni con il pubblico.

Di seguito gli incarichi distribuiti tra i consiglieri: Bilancio e programmazione, Tributi e Finanziamenti Luigi Basso, Turismo Laura Milesi, Igiene urbana Klaudio Memetaj, Lavori Pubblici, Arredo urbano, governo del territorio Barbara Ramella,  Edilizia Privata e Sociale Antonio Calcagno,  Manutenzione Ordinaria (Cimitero e P.M.) Barbara Ramella, Servizi Sociali, Sanità Germano Ricciadone, Servizi scolastici, Asilo nido, Istruzione Barbara Cairo, Cultura, Biblioteca, Museo Barbara Cairo, Commercio Mattia Brunazzi, Demanio, Patrimonio, Rebecca Fiorucci, Ecologia ed Ambiente, Tutela animali Elisabetta Borghi, Segreteria, Contratti, Servizi Demografici, Bruna Cervo, Agricoltura, rapporti con le frazioni, Verde Pubblico, Fabrizio Tortonesi, Informatizzazione, Sport Politiche giovanili Rebecca Fiorucci, Manifestazioni, Bruna Cervo.

"Abbiamo creato quest'organo 'virtuale' sull'onda, dice al nostro giornale il generale, dell'entusiasmo che comunque permane nella nostra lista. E' una lista civica, di gente che si è impegnata e che intende continuare in questo suo impegno nei confronti della città. Avremmo potuto formarla il giorno dopo delle elezioni poichè era stata costruita in maniera da porre nei vari settori persone competenti. Le caselle si sarebbero potute riempire immediatamente. Lo facciamo con questo organo in modo tale da garantire un'opposizione costruttiva, competente, precisa e propositiva quando sarà il momento. Critica, se sarà necessario, ma che parta di presupposti di assoluta professionalità nell'analisi dei problemi della comunità".

"Il neo sindaco Za Garibaldi ha annunciato, prosegue Bellacicco, che si occuperanno subito del problema idrico e della pista ciclabile quindi seguiremo anche noi da vicino queste evoluzioni. Sarà un monitoraggio continuo e aderente e poi ovviamente ci occuperemo anche di altre problematiche, in maniera propositiva, nei confronti dell'amministrazione portando soluzioni che siano concrete, reali e sostenibili". 

Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium