/ Cronaca

Cronaca | 13 ottobre 2021, 12:26

Coronavirus, migliora il quadro nella nostra provincia: Imperia registra un netto calo, Taggia invece è il comune con il maggior numero di contagiati

Questa settimana il capoluogo passa da 23 a 13 positivi. Nel nostro entroterra buone notizie da Pieve di Teco, ma a Lucinasco si registra un impennata dei contagi: da 1 a 5

Coronavirus, migliora il quadro nella nostra provincia: Imperia registra un netto calo, Taggia invece è il comune con il maggior numero di contagiati

È Taggia, questa settimana, la città della nostra provincia che fa segnare il maggior numero dei contagiati da Covid-19, nel punto settimanale fatto dall’Asl 1 Imperiese, sulla situazione di positivi e pazienti in sorveglianza attiva. In un quadro che, comunque, evidenzia un deciso miglioramento in tutto il comprensorio della provincia.

Taggia, che già la settimana scorsa vedeva salire il numero dei contagi, a oggi ne vede 31 rispetto agli 8 della settimana scorsa. Per i resto della provincia, invece, si registra un calo deciso dei positivi, in particolare nelle città più grandi. Calano invece Sanremo e Ventimiglia, che passano rispettivamente da 29 a 23 e da 25 a 15 rispetto ai 7 giorni precedenti. Anche Imperia è in netto calo, passando da 23 a 13 mentre Bordighera, che la settimana scorsa era in salita, scende da 21 a 10. Buone notizie anche da Pieve di Teco, dove nelle settimane scorse avevamo registrato una recrudescenza di contagiati, oggi però nettamente calati, da 15 a 6.

Da evidenziare una impennata nel piccolo Lucinasco, nell’entroterra di Imperia, che passa da 1 a 5 mentre a Vallecrosia prosegue il calo, da 9 a 5. Questa la situazione degli altri comuni, che hanno un numero decisamente più basso di contagiati, anche in relazione a quello dei residenti: Santo Stefano al Mare, Armo, Diano Castello e San Biagio della Cima 4; Pontedassio e Pornassio 3; Borghetto D'Arroscia e Soldano; Borgomaro, Camporosso, Castellaro, Ceriana, Dolceacqua, Ospedaletti, Perinaldo, Ranzo, San Bartolomeo al Mare, San Lorenzo al Mare e Vessalico 1.

Sono questa settimana ‘Covid free’: Airole, Apricale, Aurigo, Badalucco, Bajardo, Caravonica, Castelvittorio, Cervo, Cesio, Chiusanico, Chiusavecchia, Cipressa, Civezza, Costarainera, Diano Arentino, Diano Marina, Diano San Pietro, Dolcedo, Isolabona, Molini di Triora, Montalto Carpasio, Olivetta San Michele, Pietrabruna, Pigna, Pompeiana, Prelà, Rezzo, Riva Ligure, Rocchetta Nervina, Seborga, Terzorio, Vallebona, Vasia e Villa Faraldi.

Probabile conseguenza dei nuovi contagi, per Taggia anche la cospicua presenza di pazienti in sorveglianza attiva, che passano a ben 131, il maggior numero di tutta la provincia salito dai 65 della settimana scorsa. Lieve aumento anche per Sanremo, che passa da 76 a 84 mentre calano: Ventimiglia da 58 a 42, Imperia da 68 a 41, Bordighera da 63 a 24 e Pieve Di Teco da 42 a 20.

Questa la situazione delle persone in sorveglianza attiva negli altri comuni: Lucinasco 14, Diano Castello 13, Diano Marina e Pornassio 12; Armo, San Bartolomeo al Mare, Santo Stefano al Mare e Vallecrosia 9; Pontedassio      8; Soldano 7; Camporosso, Pompeiana e San Biagio della Cima 6; Apricale, Chiusanico, Chiusavecchia e Riva Ligure; Ceriana, Cervo, Ranzo e San Lorenzo al Mare 4; Isolabona 3; Aurigo, Borghetto D'Arroscia, Borgomaro, Castellaro, Dolcedo, Seborga e Vessalico; Caravonica, Cesio, Cipressa, Dolceacqua, Molini di Triora, Ospedaletti, Perinaldo, Pietrabruna, Vallebona, Vasia e Villa Faraldi 1; Airole, Badalucco, Bajardo, Castelvittorio, Civezza, Costarainera, Diano Arentino, Diano San Pietro, Montalto Carpasio, Olivetta San Michele, Pigna, Prelà, Rezzo, Rocchetta Nervina e Terzorio 0.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium