/ Sanità

Sanità | 02 novembre 2021, 11:44

Aumento dei casi e vaccinazioni in stallo: ipotesi proroga del green pass fino a marzo

Il governo sta pensando anche alla proroga dello stato di emergenza per la riconferma dei protocolli di sicurezza

Aumento dei casi e vaccinazioni in stallo: ipotesi proroga del green pass fino a marzo

I dati covid delle ultime settimane sono in forte controtendenza rispetto alla discesa vista tra fine estate e inizio autunno. Casi in aumento e vaccinazioni in stallo non fanno ben sperare per l’immediato futuro e, quindi, il governo ha allo studio una serie di misure per contrastare una nuova eventuale emergenza. Su scala nazionale la curva dei contagi cresce con un raddoppio di positività nel giro di tre settimane: un aumento di 1,35 casi al giorno, il 35% in più rispetto alla settimana precedente.

I numeri sono gli stessi dell’autunno 2020 quando l’Italia stava entrando in una nuova sorta di lockdown con l’introduzione delle zone a colori e di limitazioni.
La copertura vaccinale sta evitando una recrudescenza dei casi, ma servono altre misure per contrastare gli aumenti. Per questo il governo sta ipotizzando una proroga del green pass fino a marzo contestualmente alla proroga dello stato di emergenza per riconfermare i protocolli di sicurezza, il distanziamento e le mascherine.

Stando a quanto dichiarato all’Ansa dal virologo Fabrizio Pregliasco dell’Università di Milano, “l’inverno che è alle porte potrebbe essere l’ultima battaglia per vincere la guerra del virus a meno che non arrivi una variante più contagiosa”.
L’obiettivo è quello di raggiungere al più presto il 90% dei vaccinati, l’obiettivo che il governo ha fissato fin dall’inizio della campagna vaccinale.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium