/ Politica

Politica | 20 novembre 2021, 12:41

Elezioni provinciali: duello Biancheri-Scajola, cuore diviso a metà per lo storico ‘scajoliano’ Bellini “Entrambi con le carte in regola”

Parla il consigliere comunale di Sanremo, da sempre molto vicino all’ex Ministro: “Il presidente della provincia deve essere persona autorevole e importante”

Il consigliere Umberto Bellini tra Claudio Scajola e Alberto Biancheri

Il consigliere Umberto Bellini tra Claudio Scajola e Alberto Biancheri

Le imminenti elezioni provinciali stanno ridisegnando la geografia politica ponentina, tra repentini cambi di direzione e alleanze sbriciolate in una manciata di ore. In un momento di amministrazioni comunali ‘ibride’ con steccati ideologici ormai abbattuti da tempo, capita di vedere vecchi nemici governare insieme nel nome del bene comune, circostanza che, però, complica non poco le cose nel momento della scelta netta tra due diversi contendenti.

Tra gli ‘scajoliani’ doc della provincia di Imperia un posto di rilievo lo ricopre il consigliere comunale Umberto Bellini, da sempre uomo della destra locale e ora in squadra con Alberto Biancheri e compagni di banco ben lontani dalla sua storica formazione politica.
Come sta vivendo il dualismo Biancheri-Scajola? Come si orienterà in vista del voto? Vincerà il cuore o la continuità con l’amministrazione matuziana? “Le elezioni provinciali hanno una valenza politica molto forte, sono sempre stato dell’idea che il presidente della Provincia debba essere una persona autorevole e importante specie ora con le partite Rivieracqua, Riviera Trasporti, ospedale unico e pista ciclabile - commenta Bellini ai nostri microfoni - ma in provincia di Imperia abbiamo questa particolarità con il Comune più importante che non si identifica con il capoluogo di provincia”.

Come sceglierà Bellini al momento del voto? Il consigliere per il momento non si sbilancia, ma l’indizio è chiaro: “È una giusta competizione, avrei però preferito che in questa tornata elettorale provinciale Biancheri non si fosse fatto sostenere dal PD”.
Sia Biancheri che Scajola hanno comunque le carte in regola per gestire al meglio le problematiche della nostra provincia” conclude Bellini.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium