/ Eventi

Eventi | 22 novembre 2021, 09:43

Imperia: giovedì prossimo allo 'Spazio vuoto' uno spettacolo contro la violenza sulle donne

Per la ‘Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne’ lo ‘Spazio Vuoto’ realizza una lettura scenica tratta dal libro di Dacia Maraini, 'Passi Affrettati'.

Imperia: giovedì prossimo allo 'Spazio vuoto' uno spettacolo contro la violenza sulle donne

Giovedì alle ore 21.15 quinto appuntamento della rassegna ‘T: come Teatro’ de ‘Lo Spazio Vuoto’ di Imperia con lo spettacolo ‘Passi Affrettati’, tratto da Dacia Maraini, con Livia Carli, Gianni Oliveri e Federica Siri. Produzione Lo Spazio Vuoto.

Per la ‘Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne’ lo ‘Spazio Vuoto’ realizza una lettura scenica tratta dal libro di Dacia Maraini, 'Passi Affrettati'. Sette storie di donne, di diverse aree del mondo, di religioni diverse, con stili di vita diversi, unite da una triste realtà, ovvero quella di essere vittime della violenza, a volte cieca e immotivata, a volte retaggio di una cultura arcaica lungi dall’essere superata, in contesti che, in apparenza, dovrebbero invece proteggerle ed amarle.

Sono i ‘passi affrettati’ di Lhakpa, Aisha, Civita, Juliette, Amina, Teresa e Viollca sette donne che raccontano esperienze di dolore e di discriminazione. Dalla Cina alla Giordania, dalla Nigeria alla California fino alla ‘civilissima’ Europa riecheggiano, nelle storie narrate dalla Maraini, violenza e sopraffazione. Il dolore di donne appartenenti a mondi diversi che vengono oltraggiate nella loro persona, dignità e libertà. Ecco allora che ‘Passi affrettati’ non parla soltanto di una violenza insensata ma racconta un universo più complesso, un deserto nelle relazioni, una rappresentazione del corpo e del desiderio maschile schiacciati nella categoria dei bassi istinti da imporre con la violenza o con il denaro.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium