/ Attualità

Attualità | 28 novembre 2021, 15:33

Anche alcuni esponenti della nostra provincia al convegno del Nuovo Sindacato Carabinieri a Viareggio

Si è parlato dell’analisi, la gestione e la prevenzione dei suicidi tra gli appartenenti alle forze dell’ordine, tragico fenomeno che solo quest’anno ha già provocato 50 vittime, di cui 22 carabinieri.

Anche alcuni esponenti della nostra provincia al convegno del Nuovo Sindacato Carabinieri a Viareggio

Si è svolto ieri a Viareggio il convegno organizzato dal Nuovo Sindacato Carabinieri (N.S.C.) avente oggetto l’analisi, la gestione e la prevenzione dei suicidi tra gli appartenenti alle forze dell’ordine, tragico fenomeno che solo quest’anno ha già provocato 50 vittime, di cui 22 carabinieri.

Dal 2019 ad oggi sono ben 54 i carabinieri che si sono tolti la vita, in gran parte nelle caserme e mediante le armi in dotazione, ma anche le altre forze di polizia presentano dati inquietanti, in particolar modo tra gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria.  

I vari aspetti sono stati trattati da docenti universitari, psicologi ed esponenti del mondo associazionistico, alla presenza altresì di numerosi parenti delle vittime che hanno portato significative testimonianze personali.

All’incontro ha partecipato il Colonnello Sergio De Caprio, il celebre “Capitano Ultimo” che arrestò Totò Riina ed oggi tra i fondatori del Nuovo Sindacato Carabinieri.

Erano presenti i dirigenti liguri Massimo Mela, Alessio Zanardo e Luigi Vaccarella che hanno fornito alcuni dati relativi casi ed eventi avvenuti nella nostra Regione.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium