/ Sport

Sport | 02 dicembre 2021, 12:02

Trail del Ciapà: terza edizione sold out per l’evento outdoor immerso nella natura di Cervo

Iscrizioni da tutta Italia per la 9Km, la 21Km e la Dog Endurance. Domenica 5 dicembre appuntamento anche con la camminata solidale per bambini e famiglie 'Un tesoro per la scuola'

Trail del Ciapà: terza edizione sold out per l’evento outdoor immerso nella natura di Cervo

Torna domenica 5 dicembre, per la terza edizione, il Trail del Ciapà, organizzato da Dianese Outdoor in collaborazione con la Proloco Progetto Cervo, con il patrocinio del Comune di Cervo, e con il supporto di numerosi sponsor.

Tra gli eventi podistici più attesi della stagione autunnale, il Trail si caratterizza per il percorso, immerso nella natura della macchia mediterranea e favorito dal clima che rende miti e piacevoli gli inverni in Riviera dei fiori. Il Trail del Ciapà deve il suo nome al Parco Comunale del Ciapà che, con la sua folta macchia mediterranea, rappresenta una straordinaria cornice naturale per il borgo di Cervo, incastonato tra il verde e l’azzurro, tra la collina e il mare.

"La passione di chi crede, pratica vive l’adrenalina che genera lo sport outdoor è stata  indubbiamente la molla vitale che ha generato in questi ultimi anni la valorizzazione della splendida cornice collinare del Golfo dianese  - sono le parole del sindaco di Cervo Lina Cha - Così nasce tre anni fa a Cervo  il Trail del Ciapà, dalla proposta della Presidente della Proloco Progetto Cervo, Marlene Grosso, oggi anche vice Presidente della Dianese Outdoor che ha valorizzato  tutto lo sport outdoor, dalla mountain bike alla recente Gravellata, dal  downhill al trail running al trakking, manutenendo i sentieri e curando la segnaletica per rendere i percorsi sempre più sicuri. La forza di questo gruppo associativo sta nella capacità di coinvolgere attraverso lo sport tutti e  sette i Comuni del Golfo attraverso varie proposte nell’ambito delle specialità degli sport outdoor, il futuro per la destagionalizzazione del turismo. L’imminente terza edizione del Trail del Ciapà si propone col tutto esaurito, un gran successo che precede l’evento: come Amministrazione Comunale siamo orgogliosi del lavoro e dell’impegno  degli organizzatori della Dianese Outdoor  e siamo disposti, come già ha fatto il Comune di Diano Marina, a sostenere economicamente lo sforzo per migliorare e segnalare sempre meglio i percorsi del nostro meraviglioso entroterra consentendo, attraverso  lo sport outdoor, di espandere la stagione turistica nell’intero ciclo dell’anno".

La giornata del 5 dicembre prevede un percorso corto non competitivo di 9 km e 350 mt D+ e un lungo, competitivo, di 21 km per 800 D+. Quest’anno inoltre il Trail del Ciapà si allarga e include una delle prime competizioni di Dog Endurance in Liguria, dedicata a 30 atleti che correranno in gara con i propri fedeli amici a quattro zampe per 9KM 350D+. Entrambe le gare 2021 sono sold out: i partecipanti sono in arrivo in prevalenza da Liguria e Piemonte, ma anche dal resto d’Italia con Lombardia, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Veneto e Lazio. Il peso mediatico del Trail del Ciapà è cresciuto nel tempo: l’appuntamento del 5 dicembre non solo è inserito su We do sport, portale nazionale dedicato al trail running, e su alcune testate nazionali, ma rimbalza su varie pagine social dedicate al trail running ed è tra “le 12 corse più belle di inverno” per Runner’s world.

 "Tra i motivi del successo crescente del Trail c’è lo straordinario paesaggio nel quale la corsa si inserisce – sottolinea Marlene Grosso, presidente della Proloco Progetto Cervo, vice presidente dell’associazione Dianese Outdoor e direttore sportivo della gara – ci sembra un’ottima occasione per ribadire ancora una volta la bellezza del nostro territorio e la sua unicità, ma anche per aprire a un pubblico sempre più ampio uno sport che si svolge a diretto contatto con la natura, tra sentieri, strade sterrate, viottoli, stradine e scalinate. Siamo convinti che l’outdoor sia una fondamentale risorsa turistica per il territorio".

Lo start è previsto alle 9.30 per la 21 km, 9.45 per la 9Km e per la Dog Endurance. Il percorso del corto si snoderà dal Campo Sportivo Valle Steria fino al borgo di Costa di Villa proseguendo in salita attraverso una pineta e arrivando sulla strada asfaltata delle Morene, da lì la salita porterà fino al Colle di Cervo, giro di boa da cui scendere attraversando il Parco Comunale del Ciapà e percorrendo i sentieri che costeggiano lo spettacolare 'Salto nel blu', da cui tuffare lo sguardo in mare.

Si scenderà quindi verso Cervo, e attraverso una scalinata giù fino al mare, sulla spiaggia e di ritorno al Campo Sportivo per l’arrivo.  Anche il lungo si avvierà dal Campo Sportivo, toccando poi Costa di Villa e il ripido sentiero delle “Donne” fino al borgo di Chiappa. Si proseguirà verso il villaggio delle Caselle dei pastori e sulla dorsale che divide il golfo dianese dalla vallata di Andora, fino al paese di Conna, giro di boa di questo percorso che riporta a Cervo per la discesa. Qui si attraverserà il Parco Comunale del Ciapà con il 'Salto nel blu' fino al mare, e anche in questo caso all’arrivo al Campo sportivo. Infine, il percorso della Dog Endurance si snoderà fino al Colle di Cervo e sarà poi tutto inserito nel Parco del Ciapà, fino al borgo e alla spiaggia.

«Quando parliamo di Dog Endurance parliamo di camminata o corsa con il cane sul nostro territorio – spiega Elena Cavanenghi presidente dell'associazione Rock the Dog – la gara è un binomio che permette sia all’umano che al cane, attraverso l’attività fisica, di scaricare. Si svolge con attrezzatura adeguata e in totale sicurezza, all’aria aperta, permettendo di creare un’ottima comunicazione tra cane e proprietario. Abbiamo avuto una buona risposta, in genere tutti i partecipanti sono contenti perché sia chi cammina sia chi corre può godere degli spettacoli che offre il nostro entroterra e passare in armonia una giornata con altre persone e altri cani, una bella occasione di socializzazione. Siamo convinti che eventi così prenderanno sempre più piede".

L’edizione 2021 del Trail del Ciapà sarà accompagnata da un’iniziativa legata alla sostenibilità ambientale, 'Io non getto i miei rifiuti', promossa da Spirito Trail che invita a non gettare via i chip, riconsegnandoli all’arrivo e ritagliandoli dal pettorale.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium